La nuova Range Rover SVAutobiography è pronta a fare il suo debutto al Salone di New York 2015. Realizzata dal Centro Tecnico Special Vehicle Operations nel Regno Unito, monta un propulsore da 5 litri in grado di erogare ben 550 CV, che la eleggono come la Range Rover più potente di sempre. Oltre alla motorizzazione, la Range Rover SVAutobiography vanta caratteristiche esclusive come la verniciatura bicolore, al debutto assoluto, dove il Santorini Black della parte superiore si abbina a uno dei nove colori per quella inferiore. La finitura della griglia anteriore è invece in Graphite Atlas e Cromo lucido, mentre sul cofano i caratteri del nome presentano un “font” e una grafica inediti.

Range Rover SVAutobiography, domina l’alluminio

All’interno quasi tutti i pulsanti presenti sono in alluminio ricavati dal pieno, una cura del dettaglio che si estende alle consolle centrali e sul pavimento dove spicca la finitura delle guide dei sedili e i tappetini in pile di mohair ritorto insieme ai montanti posteriori che incorporano ganci appendiabiti in alluminio pieno. I sedili posteriori sono corredati di compartimento refrigerato e tavolini elettrici mentre in opzione la Range Rover SVAutobiography può ospitare il pianale del vano bagagli scorrevole, che aggiunge il legno all’alluminio.

Range Rover SVAutobiography, un motore da urlo

Disponibile con passo standard o lungo, il fiore all’occhiello del “mostro” della casa premium inglese è senza dubbio il propulsore, il 5.0 litri V8 Supercharged interamente in alluminio, precedentemente montato sulla Range Rover Sport SVR ad alte prestazioni. Stavolta è stato ritarato ed eroga 550 CV e 680 Nm di coppia a 3.500 giri/min grazie a una trasmissione ZF ad 8 rapporti. La Range Rover SVAutobiography è disponibile anche con motorizzazioni meno aggressive, TDV6, SDV6 Hybrid e SDV8, che prevedono incrementi di prestazioni ed efficienza previsti per la gamma 2016 che presenta anche nuovi equipaggiamenti.

Range Rover SVAutobiography, aumenta la tecnologia

Presente il sistema di telecamere Surround e il Gesture Tailgate, che permette di accedere al vano bagagli senza bisogno delle mani mentre l’altezza da terra del veicolo è ridotta quando si parcheggia per facilitare discesa e salita dei passeggeri. A livello di tecnologie InControl Land Rover, l’InControl Remote Premium permette di controllare a distanza il livello carburante,l’apertura e chiusura delle portiere e una migliore localizzazione del veicolo, semplicemente con un’app per smartphone. La nuova Range Rover SVAutobiography sarà commercializzata a partire dall’estate 2015, insieme a tutta la gamma 2016.