La Range Rover è il simbolo del lusso a ruote alte, una vettura regale, in grado di fare la differenza anche sui fondi accidentati, come nella migliore tradizione Land Rover. Con l’arrivo della SVAutobiography Dynamic, la Casa inglese ha diffuso un video celebrativo della sua vettura di punta.

Lungo 120 secondi, questo filmato mostra tutti i cambiamenti della mitica vettura inglese, e attraversa tutti i periodi della sua evoluzione, come l’uscita di produzione del modello originale nel gennaio di 23 anni fa, e il lancio della SVAutobiography Dynamic nel mese corrente.

Forse non tutti lo sanno, ma nella lunga storia della Range Rover ci sono state 26 unità di preproduzione, che, per nasconderne l’identità, avevano lo stemma Velar realizzato con il lettering del badge Land Rover posto anteriormente e posteriormente sui veicoli. Solo in seguito è arrivata la Range Rover Classic a due porte, capostipite di una serie di generazioni di modelli giunti alla ragguardevole potenza di 550 CV con la SVAutobiography Dynamic firmata dalla Divisione Special Vehicle Operations (SVO) di Land Rover.

Nel video si nota come nella Range Rover attuale ci siano ancora molti tratti caratteristici della Classic del 1970: il tetto sospeso, il caratteristico cofano a conchiglia, la linea di cintura ininterrotta ed il pratico portellone suddiviso, sono elementi imprescindibili, particolari stilistici che hanno portato ben 1,7 milioni di clienti a scegliere questa vettua.

Gerry McGovern, Chief Design Officer di Land Rover, ha spiegato: “nel corso degli anni la Range Rover ha acquisito il suo status iconico attraverso l’evoluzione progressiva del suo DNA, culminata in un veicolo di una distinzione senza uguali. A partire dal senso di evoluzione e dalla raffinatezza intrinseca al design degli interni, e fino alle proporzioni esterne, minimaliste ma possenti, la Range Rover è un veicolo unico. Non ne esiste, semplicemente, una simile”.