Land Rover ha presentato il Range Rover Evoque Convertibile, il primo Suv compatto di lusso convertibile al mondo. Una vettura dal design accattivante, con capote in tessuto che si ripiega in 18 secondi e che può essere reclinata fino alla velocità di 48 km/h.

Un’auto che offre lusso senza compromessi, che offre spazio per quattro adulti e un bagagliaio da 251 litri. Progettata per garantire rigidità strutturale e raffinatezza, affascinante design esterno, il cuore dell’abitacolo è il nuovo touchscreen da 10,2″ ad alta risoluzione, con l’altrettanto nuovo sistema di infotainment Jaguar Land Rover InControl Touch Pro che debutta su una Land Rover.

Gerry McGovern, design Director e Chief Creative Officer di Land Rover: “La Range Rover Evoque Convertibile è un veicolo per tutte le stagioni. Il suo design unico e la progettazione di livello mondiale, aggiungono una nuova dimensione alla famiglia Range Rover, accrescendone ulteriormente la desiderabilità e l’appeal”.

Un’analoga attenzione è stata dedicata alla sicurezza che prevede un Roll-Over Protection Device (l’RPD), con barre antiribaltamento estraibili nascoste nei pannelli posteriori della carrozzeria. Nell’improbabile evento di una situazione di ribaltamento, l’RPD solleva automaticamente due barre di alluminio che vengono estratte in 90 millisecondi creando uno spazio di protezione per gli occupanti.

I diesel sono i motori Land Rover Ingenium da 2.0 litri che abbinano performance efficienti e raffinate ad economia di consumi (fino a 5,7 l/100 km) e ridotte emissioni di CO2 (fino a 149 g/km). La nuova Range Rover Evoque Convertibile sarà prodotta negli stabilimenti Land Rover di Halewood, UK, insieme alle versioni Coupé e cinque porte e sarà ordinabile in Italia da questo mese di novembre; le prime consegne sono previste a partire dalla primavera 2016.