Il Rallylegend 2015 si annuncia come il più atteso dell’evento-rally dell’anno. Tre giorni di gara che vedranno impegnati i “magnifici centosettanta”, tra i quali un elenco lunghissimo di grandi campioni dei rally di tutti i tempi e le macchine più importanti della storia dei rally, sulle speciali tutte disegnate all’interno della Repubblica di San Marino. Gli organizzatori di Zeromille, in sinergia con Motorproject, hanno preparato la 13esima edizione con l’apporto della Federazione Automotoristica Sammarinese (Fams) e con la collaborazione della Segreteria di Stato per il Turismo e lo Sport della Repubblica di San Marino.

La partenza di Rallylegend 2015 sarà data venerdì 9 ottobre alle ore 19 dal Rally Village di Serravalle di San Marino, per la prima giornata di gara che prevede, come nei rally di un tempo, la tappa in notturna. Quattro le prove speciali in programma, “I Laghi” e “La Casa”, da ripetere due volte. La corsa ripartirà sabato 10 ottobre alle ore 13.30 dal Rally Village e sono sei le prove speciali da disputare, tre da ripetere due volte, “Piandavello”, “Le Tane” e la spettacolo “The Legend”. Domenica 11 ottobre, alle ore 10.00, la giornata conclusiva di Rallylegend 2015, con quattro prove speciali in programma, “The Legend” e “San Marino”, da ripetere due volte con arrivo previsto per le ore 14.30.

In gara quasi duecento piloti da una ventina di nazioni diverse: da Francois Duval, pilota belga del Mondiale già ufficiale Ford, Citroen e Skoda, con una Fabia WRC “vestita” Hankook, al campione ceco Stepan Vojtech (Peugeot 206 Wrc), fino agli italiani Tobia Cavallini (Citroen Xsara Wrc) e “Dedo” De Dominicis (Subaru Impreza Wrc). Presente anche la Ford Focus Wrc ex Colin McRae di Carlo Falcone. Jari-Matti Latvala, pilota ufficiale Volkswagen Motorsport e vice campione del mondo 2014, delizierà il pubblico in veste di apripista di lusso, affiancato da Mikka Antilla, con la Polo R WRC che ha già conquistato il terzo titolo iridato Costruttori consecutivo.

Nella categoria Historic spicca la presenza di Erik Comas e della sua Lancia Stratos. Avversari di rango saranno “Pedro”, campione Europeo e Italiano Rally Storici nel recente passato, Paolo Baggio, Giuseppe Bosurgi e il sammarinese Marco Bianchini, tutti su Lancia 037. In mezzo allo spettacolo Legend Stars, la presenza prestigiosa e attesa di Hayden Paddon, pilota ufficiale Hyundai Motorsport nel Mondiale Rally, che si esibirà con la Hyundai i20 WRC del team Hmi. Immancabile Graziano Rossi, papà di Valentino e campione della Moto 500 degli anni ’70 e ’80, con la BMW M3, mentre dalle due ruote arriva anche Tony Cairoli, otto volte Campione del Mondo di Motocross, in gara tra le “Myth” al volante di una Lancia Delta Integrale con i colori del suo team Magneti Marelli Checkstar. Presente anche il campione Thomas Biagi, al via con un’inedita Fiat Punto.

Anche il “Legend Stars” promette spettacolo con ben undici delle splendide Lancia Delta S4, protagoniste, insieme ad altre “essequattro” e alla esclusiva Lancia Ecv2, del Delta S4 Celebration. Le Delta S4 sfileranno anche in parata, con al volante alcuni campioni che le hanno usate in gara in quegli anni: Miki Biasion, due volte campione del mondo rally, Markku Alen e Ilkka Kivimaki, che avranno a disposizione due “essequattro” in livrea Martini Racing, Juha Kankkunen, Gustavo Trelles, Mikael Ericsson, Kalle Grundel, Dario Cerrato, Fabrizio Tabaton, Harri Toivonen, con la presenza di Cesare Fiorio e dell’ingegner Claudio Lombardi. Tutti questi personaggi animeranno sabato 10 ottobre alle ore 11.15, alla Rallylegend Arena, l’incontro con il pubblico, dove racconteranno la storia e le imprese di questa vettura.

Fox Sport ha programmato uno speciale su Rallylegend 2015 con le immagini più spettacolari. L’appuntamento è per venerdì 16 ottobre alle ore 23.00 e per sabato 17 ottobre alle ore 12.30. Qui il programma completo del Rallylegend 2015.