Prima doppietta per il Team Peugeot Hansen nel campionato mondiale di Rallycross. La forma smagliante dimostrata dalle Peugeot 208 WRX non si è smentita nell’ottava tappa iridata in Norvegia, nella patria del campione del mondo Petter Solberg. Per nulla intimiditi dal nome della pista (Hell ossia l’inferno), i due piloti del Leone sono stati, ancora una volta, i dominatori di tutto il weekend. Timmy Hansen ha potuto finalmente concretizzare il suo potenziale dominando le manche di qualificazione, nonostante la resistenza di Solberg.

Vittorioso in Germania e in Canada, il team ha avuto ottime prestazioni tutto il weekend, completando brillantemente e con intelligenza un perfetto risultato di squadra. Infatti, i due piloti Peugeot si sono ritrovati in prima fila alla partenza della prima semifinale vinta da Timmy davanti a Davy Jeanney. I portacolori Peugeot si sono ripetuti con brio nella finale, firmando così la prima doppietta della storia del campionato.

In classifica piloti Hansen risale al secondo posto e Jeanney al quarto: “Questa vittoria è una soddisfazione immensa per me e per tutta la squadra che ha migliorato costantemente la vettura, gara dopo gara - ha detto Hansen -. Da quattro gare siamo al massimo della forma. Pilotare questa Peugeot 208 WRX è bellissimo perché è diventata estremamente prestazionale! Sono impaziente di rimettermi al volante, tanto più che la prossima gara si terrà a Lohéac, un circuito che adoro, davanti al pubblico di Peugeot. Correre lì al volante di una vettura francese si preannuncia un’esperienza molto intensa!”. Soddisfatto anche Jeanney: “Fra me e Timmy c’è una buona complicità nei momenti chiave del weekend. Ci metterei la firma per avere altri fine settimana come questi, è’ un piacere che va al di là delle prestazioni”.

Il risultato permette al Team Peugeot-Hansen di portarsi in vetta al campionato a squadre, con 29 punti di vantaggio sulla squadra Ford Olsberg OMSE: “E’ un risultato assolutamente fantastico! - ha detto il Team Principal Kenneth Hansen -. Sono molto fiero di essere il Team Principal di una squadra come questa. Tutti lavorano molto bene insieme! Penso che abbiamo davvero meritato questo risultato. E’ uno dei migliori week-end che io abbia vissuto! In questa occasione abbiamo anche ottenuto la prima doppietta di una squadra nel campionato del mondo del Rallycross. Tutti i team manager sognano questo risultato, che è davvero difficile da ottenere”.

Rallycross Hell 2015, classifica finale
1. Timmy Hansen (Team Peugeot Hansen, PEUGEOT 208 WRX)
2. Davy Jeanney (Team Peugeot Hansen, PEUGEOT 208 WRX)
3. Robin Larsson (Robin Larsson, Audi A1)
4. Alx Danielsson (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Audi S3)
5. Per-Gunnar Andersson (Marklund Motorsport, Volkswagen Polo)
6. Timur Timerzyanov (OMSE, Ford Fiesta)
7. Petter Solberg (SDRX, Citroën DS3)
8. Anton Marklund (EKSRX, Audi S1)
9. Reinis Nitiss (OlsbergMSE AB Ford Fiest ST)
10. Johan Kristoffersson (Volkswagen Team Sweden, Volkswagen Polo)

Rallycross Hell 2015, classifica Team
1. Team Peugeot-Hansen, 291 pts
2. Ford Olsbergs MSE, 262 pts
3. SDRX, 218 pts

Rallycross Hell 2015, classifica Piloti
1. Petter Solberg (SDRX, Citroën DS3), 193 pts
2. Timmy Hansen (Team Peugeot Hansen, PEUGEOT 208 WRX), 152 pts
3. Andreas Bakkerud (OlsbergMSE AB, Ford Fiesta ST), 140 pts
4. Davy Jeanney (Team Peugeot Hansen, PEUGEOT 208 WRX), 139 pts
5. Johan Kristoffersson (Volkswagen Team Sweden, Volkswagen Polo), 135 pts
6. Reinis Nitiss (OlsbergMSE AB Ford Fiest ST), 122 pts
7. Mattias Ekström (EKS, Audi S1), 118 pts
8. Toomas Heikkinen, (Marklund Motorsport, Volkswagen Polo), 95 pts