Il Team Peugeot-Hansen è pronto a rilanciarsi nella corsa al titolo nella terza manche del Mondiale di Rallycross che si disputerà questo week-end a Hell, in Norvegia. Le nuove Peugeot 208 T16 WRX, che hanno dimostrato di essere veloci sin dai primi round in Portogallo e in Gran Bretagna, sono pronte a buttarsi nella mischia nell’impegnativa tappa norvegese in cui si disputerà certamente la gara più combattuta della stagione, con 38 vetture sulla griglia di partenza.

La sessione intensiva di test, svoltasi sulla mitica pista svedese di Rallycross di Höljes, ha lasciato soddisfatto il due volte Campione europeo di Rallycross, Timur Timerzyanov, che sostiene di aver migliorato le prestazioni della vettura: “Ho davvero delle buone sensazioni. Abbiamo provato un po’ di tutto, abbiamo fatto moltissimi cambiamenti nelle regolazioni degli ammortizzatori, abbiamo modificato le sospensioni. Alla ricerca della configurazione ideale, abbiamo trovato numerose soluzioni. Mi sento molto a mio agio sulla vettura. In Norvegia, la pista è abbastanza delicata, ci sono alcune curve strette, continue salite e discese. E’ uno dei circuiti più interessanti del campionato di quest’anno. L’obiettivo è vincere ed essere in grado di batterci per il campionato”.

Gli fa eco il giovane Timmy Hansen : “Questa giornata di test è stata davvero eccellente. Abbiamo potuto perfezionare le regolazioni della vettura perottenere un equilibrio ideale e abbiamo fatto segnare ottimi tempi. E’ fantastico poter provare varie soluzioni senza avere su di noi la pressione di una gara. Aspetto con impazienza l’appuntamento di questo fine settimana in Norvegia. Hell è un circuito che dovrebbe essere favorevole alla 208 T16 WRX. E’ abbastanza sinuoso e lento a tratti, e ci sono molte sezioni su asfalto”.

Fiducioso anche il team manager Kenneth Hansen: “Questa prima sessione di prove vera è stata proficua perché abbiamo potuto valutare molti aspetti. Visto che il team conosce benissimo la pista di Höljes, era un luogo ideale per trovare le risposte giuste e nuove soluzioni.  Abbiamo fatto un gran lavoro e abbiamo fatto molte analisi con Oreca e Peugeot. Nelle prime due gare, non sapevamo se le regolazioni che avevamo adottato andavano nella giusta direzione, ma oggi abbiamo imparato molto. Di solito, Timur è velocissimo a Hell. Penso dunque che possiamo arrivare in finale”.

Programma della gara (ora locale):
Sabato 14 giugno
ore 11.00 Prove libere
ore 13.30 Manche 1 + 2

Domenica 15 giugno
ore 09.30 : Warm-up
ore 10.45 : Manche 3 + 4
ore 16.30 : Semifinali e Finale

LEGGI ANCHE

Peugeot ritorna alla Dakar dal 2015 

Peugeot Rally 2014: le antiche glorie e gli assi di oggi

Peugeot RCZ R Cup: inizia da Franciacorta l’assalto al titolo

Peugeot Sport Rally: viaggio nel reparto corse della casa francese

Peugeot RCZ Racing Cup: scatta un’emozionante terza stagione

Pikes Peak 2013: Sébastien Loeb nella leggenda