Il primo Mondiale di Rallycross va in archivio con un buon terzo posto nella classifica costruttori per il Team Peugeot-Hansen e la 208 T16 WRX. Nell’ultima tappa stagionale a San Luis, in Argentina, il pilota svedese Timmy Hansen, grazie alla quarta piazza ottenuta, si è aggiudicato anche il quarto posto nella classifica piloti: “Qui in Argentina ci siamo dedicati molto a migliorare le regolazioni della vettura e nelle fasi finali la 208 T16 WRX era più vicina a quello che volevamo - ha detto Hansen -. In finale non ho fatto una buona partenza, ma sono riuscito a terminare al quarto posto. Io e la 208 T16 WRX siamo più a nostro agio sull’asfalto e in questo campionato ci sono stati in maggioranza percorsi su terra. Quindi abbiamo dovuto concentrarci molto nell’affinare il mio stile di guida su questo fondo”.

Sfortunato il due volte Campione europeo FIA di Rallycross, Timur Timerzyanov, che si è ritirato nel corso della semifinale, dopo avere ottenuto buone prestazioni nella prima giornata: “Ho avuto un week-end abbastanza difficile – ha ammesso Timerzyanov -. Non riuscivo ad avere un ritmo elevato e durante le manche di qualificazione della prima giornata la polvere era abbastanza fastidiosa. Poi sono stato vittima di uno strano inconveniente nel primo giro della semifinale. Detto questo, il tracciato argentino è davvero diverso dagli altri circuiti nei quali siamo stati quest’anno. Richiede uno stile diverso, ma è molto interessante”. Senza considerare un rally sudamericano non memorabile, nella stagione del debutto il bilancio del team è comunque positivo: la 208 T16 WRX è salita cinque volte sul podio vincendo la tappa italiana di Franciacorta (QUI I DETTAGLI) .

Le quattro pole position ottenute nelle ultime cinque corse hanno dimostrato la crescita nelle prestazioni della vettura: “Siamo molto contenti di avere concluso questa prima edizione del Mondiale FIA RallyCross al terzo posto – ha detto Kenneth Hansen, Team Principal della squadra. - A partire da Lohéac, in settembre, abbiamo avuto ottimi risultati soprattutto perché siamo riusciti a trovare rapidamente le giuste regolazioni. Comunque, in questo weekend abbiamo accumulato molte altre informazioni sulle regolazioni della 208 T16 WRX, che certamente ci aiuteranno a prepararci al meglio per l’anno prossimo. Ci serviremo di tutte le informazioni di cui disponiamo e redigeremo una tabella di marcia in modo da essere subito pronti all’inizio della prossima stagione”.

La squadra ha imparato anche a conoscere i cinque nuovi circuiti che sono entrati a far parte del campionato. Il Team Peugeot-Hansen è pronto ad entrare nel vivo della lotta per il titolo 2015. La stagione inizierà a Montalegre, in Portogallo, nel prossimo mese di aprile.

Classifica Finale Argentina:
1 Petter Solberg (PSRX, Citroën DS3)
2 Reinis Nitiss (OlsbergsMSE, Ford Fiesta)
3 Kevin Eriksson (OlsbergsMSE, Ford Fiesta)
4 Timmy Hansen (Team Peugeot-Hansen, Peugeot 208 T16 WRX)
5 Toomas Heikkinen (Marklund Motorsport, VW Polo)
6 Andreas Bakkerud (OlsbergsMSE, Ford Fiesta)

Classifica Piloti Finale
1 Petter Solberg (PSRX, Citroën DS3) 267 punti
2 Toomas Heikkinen (Marklund Motorsport, VW Polo) 221
3 Reinis Nitiss (OlsbergsMSE, Ford Fiesta) 210
4 Timmy Hansen (Team Peugeot-Hansen, Peugeot 208 T16 WRX) 199
5 Andreas Bakkerud (OlsbergsMSE, Ford Fiesta) 193
6 Anton Marklund (Marklund Motorsport, VW Polo) 173
7 Timur Timerzyanov (Team Peugeot-Hansen, Peugeot 208 T16 WRX) 152

Classifica Team Finale
1 OlsbergsMSE/Ford
2 Marklund Motorsport/Volkswagen
3 Team Peugeot-Hansen
4 PSRX
5 Monster Energy World RX Team
6 Albatec Racing

LEGGI ANCHE

Rally Due Valli 2014: Andreucci show, è ancora campione italiano

Andreucci campione italiano rally: la gloriosa carriera insieme ad Anna

Rallycross Franciacorta 2014: primo sigillo Peugeot, il baby Hansen nella storia

Rallycross Francia 2014: terzo podio di fila per la Peugeot 208 T16 WRX

Rallycross Canada 2014: secondo podio consecutivo per Peugeot

Rallycross Belgio 2014: il primo podio per la Peugeot 208 T16 WRX

Peugeot 2008 Dakar: i segreti della belva che sfiderà il canyon

Peugeot Rally 2014: le antiche glorie e gli assi di oggi

Peugeot RCZ R Cup: inizia da Franciacorta l’assalto al titolo

Peugeot Sport Rally: viaggio nel reparto corse della casa francese