Conto alla rovescia per il rally di Sardegna 2014: nel weekend i più forti piloti del Mondiale si daranno battaglia insieme ai migliori interpreti della competizione nazionale. Tra le stelle in Gallura ci saranno sicuramente Paolo Andreucci e Anna Andreussi, che lo scorso aprile sono venuti a trovarci nella redazione di Leonardo.it dove il sette volte campione italiano ha vestito i panni di “Direttore per un giorno”. Tempo fa i due ci hanno raccontato i segreti della Peugeot 208 T16. Ora, attraverso un inedito video, ci svelano come si prepara un rally: dalle ricognizioni, alle note del navigatore fino a come affrontare le tappe in notturna, delicatissime anche se sempre più rare nelle corse di oggi.

Una clip da brividi in cui il mondo del rally viene spiegato in maniera semplice ma trasmettendo emozioni a raffica. L’asso di Garfagnana definisce il rally “uno completo in cui il pilota deve dimostrare coraggio, decisione, abilità, destrezza, resistenza” e anche una buone dose di duttilità. O come sostiene Anna “uno sport molto difficile che racchiude il fascino di correre su strade fino al giorno sono aperte al pubblico”. Il fascino di questa competizione è ben riassunto da Andreucci nella chiosa finale: “Il rally è il vero sport dell’automobile”.

LEGGI ANCHE

Paolo Andreucci: storia di un campione in Peugeot

Andreucci “Direttore per un giorno”

Rally Sardegna: Peugeot raddoppia per il Mondiale

Targa Florio: Andreucci vince ancora

Peugeot alla Dakar: il Leone tornerà a ruggire dopo 25 anni

Nuova Peugeot 108: ecco la citycar che si esprime a tutto campo 

Peugeot Citroën quote: compromesso storico tra Francia e Cina