Rally Germania 2016 - Erano sei weekend che il campione del mondo non saliva sul gradino più alto del podio: Sébastien Ogier torna al successo nel Mondiale di Rally nella gara di casa del team Volkswagen Motorsport.

Nella prima prova dell’anno interamente su asfalto, il francese ha centrato il terzo successo della stagione precedendo di una ventina di secondi le Hyundai i20 WRC di Dani Sordo e Thierry Neuville, separati solo da un decimo, e l’altra Volkswagen Polo del compagno di squadra Andreas Mikkelsen. La terza Hyundai di Hayden Paddon ha chiuso la gara al quinto posto piazzandosi davanti alla Ford Fiesta M-Sport di Mads Ostberg. Fuori dai giochi Jari-Matti Latvala, costretto al ritiro per un problema al cambio durante la prima speciale.

Ogier ha dedicato al successo alla moglie tedesca Andrea Kaiser, e a Jost Capito che ha guidato il team Volkswagen Motorsport dal 2013 (tre titoli piloti e costruttori in tre stagioni) ed è prossimo al passaggio in Formula 1 con la McLaren. Il francese ha ipotecato la vittoria nella prova speciale Panzerplatte Lang di 40 km costruendo un vantaggio poi mantenuto fino al traguardo. Nel WRC2 Esapekka Lappi chiude settimo nella classifica globale ma conquista la vittoria di classe precedendo Pontus Tidemand, Jan Kopecký e il pilota locale Armin Kremer.

Brutto incidente per Stéphane Lefebvre e il suo copilota Gabin Moreau: il francese della Citroën e il suo navigatore sono stati portati in ospedale dopo un terribile schianto nei pressi di Panzerplatte in cui il muso della loro DS3 è andato completamente distrutto. Per Moreau rottura della mano sinistra, del piede e della tibia sinistra, oltre a una vertebra incrinata e a una clavicola lussata. Incerte le condizioni di Lefebvre che ha comunque confermato la sua assenza al Tour de Corse, il Rally di Francia in programma a fine settembre.