Il Citroën Total Abu Dhabi World Rally Team torna a casa con qualche punticino dal Rally di Germania grazie al settimo posto di Mads Østberg e Jonas Andersson e il dodicesimo di Kris Meeke e Paul Nagle. Nel primo passaggio a Stein & Wein (PS 18), Meeke approfittava di una doppia foratura di Martin Prokop per guadagnare una posizione.

L’inglese, che aveva perso una decina di minuti venerdì, concludeva la prova con una nota positiva, arrivando secondo nella Power Stage e conquistando la dodicesima posizione: “La prospettiva di un buon risultato era scomparsa dopo il mio errore di venerdì, ed era necessario trovare nuove motivazioni – ha detto Meeke -. Dopo tre chilometri nella Power Stage, mi sono sentito sicuro e ho deciso di attaccare per cercare di segnare alcuni punti. La nota finale è positiva, ma il bilancio del weekend è deludente. Continuerò a lavorare per eliminare questi errori e spero di fare meglio durante le prossime prove su asfalto, soprattutto nel Tour de Corse che sarà nuovo per tutti”.

In lotta con Elfyn Evans, Mads Østberg riduceva gradualmente lo scarto con i più veloci e nonostante un testacoda nella Power Stage, il norvegese concludeva in settima posizione: “Avevo buone sensazioni a fine rally, siamo sempre riusciti a progredire. Durante le speciali, siamo stati sempre più rapidi. Sono abbastanza soddisfatto nel vedere che la mia guida su asfalto è migliorata nel corso della prova, anche se la settima posizione non era ciò a cui aspiravamo alla partenza”.

Stéphane Lefebvre, vincitore del FIA Junior WRC l’anno scorso su DS 3 R3, allenato sulle DS 3 R5 e DS 3 RRC sin dall’inizio della stagione, faceva una prova perfetta per il suo debutto con DS 3 WRC. Responsabile e molto regolare nella scoperta del massimo livello, chiudeva la prova al decimo posto segnando il suo primo punto nel Campionato del Mondo Rally: “L’obiettivo di terminare nella top 10 è stato raggiunto, e questo mi permette di segnare il primo punto nel Mondiale - ha detto Lefebvre -. Siamo riusciti a progredire durante le speciali e abbiamo ridotto lo scarto sui team di riferimento. Il weekend è stato positivo e non abbiamo fatto grossi errori. Sono davvero felice di concludere questa prova che mi ha permesso di accumulare così tanta esperienza. Spero sia l’inizio di una lunga serie con DS 3 WRC!”.

Dopo l’asfalto in Germania, le DS 3 WRC ritroveranno presto la terra in Oceania. Mads Østberg e Kris Meeke saranno allineati alla partenza del Rally d’Australia, dal 10 al 13 settembre.