Il Rally di Svezia incorona Jari-Matti Latvala come il pilota più veloce dell’edizione 2017. Dopo l’uscita di Thierry Neuville, a causa di una rottura meccanica sulla sua Hyundai i20, il pilota finlandese ha conquistato il secondo appuntamento del mondiale al volante della Toyota Yaris. Grazie a questa vittoria il marchio giapponese torna a vincere una tappa del mondiale dopo 18 anni, assente dal gradino più alto del podio dal 1999. Seconda e terza posizione al Rally di Svezia per le Ford Fiesta RS Wrc Plus del team M-Sport rispettivamente di Tanak e Ogier, quest’ultimo in testa nella classifica provvisoria del mondiale. Quarto posto per la Hyundai i20 di Evans, piazzatasi davanti alla Citroen C3 Wrc guidata da Craig Breen. Il giovane pilota irlandese, arrivato in Svezia con il compito di far “girare” la macchina, ha dimostrato il suo grande potenziale tra le prove speciali innevate. Weekend sfortunato per il pilota Kris Meeke, pilota di punta del Citroen Total Abu Dhabi, fuori dai giochi al Rally di Svezia a causa del distacco di un pneumatico. Brutto fine settimana anche per l’italiano Lorenzo Bertelli, ritiratosi in seguito ai problemi al motore sulla sua Ford Fiesta.