Dalla Svezia all’Australia, passando per l’Argentina, il WRC rappresenta indubbiamente la più grande sfida dello sport automobilistico contemporaneo, per la varietà di terreni e condizioni climatiche. Con due titoli mondiali e 23 vittorie, DS 3 WRC vanta il palmares più ricco tra gli attuali modelli che gareggiano nel campionato iridato che si aprirà, come da tradizione, con il mitico del Rally di Montecarlo (19-25 gennaio). Nella gara che segnerà l’inizio del Mondiale nel sud est della Francia le due Ds3 WRC saranno guidate da Kris Meeke Paul Nagle, equipaggio già confermato per l’intera stagione, insieme a un gradito ritorno: quello di Sébastien Loeb e Daniel Elena che si cimenteranno di nuovo nella competizione su strada.

La coppia tornerà nel rally che ha vinto per sette volte a oltre un anno dalla conclusione della loro comune carriera: “Non ho esitato un istante quando mi hanno proposto di aprire il Campionato del Mondo Rally 2015 al volante della DS 3 WRC – ha detto Loeb -. Per me e Daniel il Montecarlo è una delle prove portafortuna. La bellezza delle strade, la scommessa per la scelta dei pneumatici, l’atmosfera festosa che regna a bordo durante le speciali: non vediamo l’ora di ritrovare tutto questo! Con DS 3 WRC, «il piccolo bolide» come l’avevo soprannominata all’inizio, ho un sacco di bei ricordi e spero di aggiungere anche questo Montecarlo 2015. Per me è una sfida personale; infatti non mi cimento in questa disciplina da più di un anno. Tra qualche giorno disputerò il Rally del Var e questo mi permetterà di ritrovare il feeling con la vettura. Poi ho ritagliato del tempo tra i miei impegni per partecipare alle prove. In questo intervallo di stagione del FIA WTCC, mi entusiasma l’opportunità di ritrovare la grande famiglia del rally!”.

Il Rally di Monte Carlo, spesso imprevedibile per le condizioni meteo, permetterà alla coppia franco-monegasca vivere questa nuova sfida con l’umiltà e la passione che li contraddistingue nonostante i nove titoli di Campioni del Mondo. L’impegno di Loeb ed Elena nel rally più prestigioso accompagnerà il lancio del marchio DS e andrà ad entusiasmare i numerosi tifosi che speravano, anche se solo per una volta, in questo ritorno: “Con sette vittorie Seb e Daniel sono indubbiamente i più grandi specialisti della prova, e sono sicuro che saranno assolutamente competitivi a bordo di una DS 3 WRC, migliorata con evoluzioni tecniche notevoli - ha affermato Yves Matton, Directeur Citroën Racing -. I nostri team, come i nostri partner Total e Abu Dhabi sono orgogliosi di collaborare di nuovo nel Montecarlo”.

LEGGI ANCHE

Eicma 2014: Cairoli al Rally di Monza con la Citroen DS3 WRC