Tripletta casalinga per la Volkswagen al Rally di Germania, con Ogier, Latvala e Mikkelsen che occupano l’intero podio con le rispettive Polo R WRC.

Sebastien Ogier, assieme al suo copilota Ingrassia, ha trionfato di fronte a 225.000 spettatori diventando, di fatto, il primo pilota a conquistare il Rally di Germania su un’auto tedesca nel WRC dell’era moderna.

Il successo casalingo per la Marca di Wolfsburg è stato completato dal secondo posto di Latvala/Anttila e dal terzo di Mikkelsen/Fløene, quindi dalla terza tripletta stagionale dopo quelle di Montercarlo e del Portogallo.

Trentesima vittoria in carriera per Ogier ma anche trentesimo successo della Polo R WRC su un totale di 35 gare disputate nel WRC. Con questo primo posto, la vettura della Volkswagen Motorsport ha vinto almeno una volta tutti i rally inclusi nel calendario del WRC.

Dalla Germania è arrivato anche un altro importante verdetto: secondo la matematica, a vincere il Titolo Piloti sarà certamente uno dei tre driver della Volkswagen. Il più accreditato per la vittoria finale è naturalmente Ogier che guida la classifica con 207 punti; lo seguono i compagni di team Latvala con 114 punti e Mikkelsen con 98.

Già dalla prossima gara, il Rally d’Australia (10/13 settembre), il francese potrebbe conquistare il suo terzo titolo consecutivo, così come la Volkswagen potrebbe vincere il terzo Mondiale Costruttori.