Il Team Peugeot Total si è regalato una doppietta nella tappa conclusiva del Rally del Marocco 2016, gara ricca di insegnamenti per tutta la squadra. Davanti a tutti ha chiuso Cyril Despres con la Peugeot 2008 DKR precedendo Carlos Sainz di soli sei secondi.

La nuova Peugeot 3008 DKR, guidata dal pilota spagnolo, ha inanellato i chilometri di corsa senza incontrare il minimo problema tecnico: singificativa, in questo senso, la vittoria di Sainz e del suo co-pilota Lucas Cruz nella tappa più difficile per la meccanica, la tappa maratona senza assistenza di mercoledì. Il risultato globale è stato influenzato da problemi di navigazione che sono sotto la lente d’ingrandimento ma l’equipaggio spagnolo ha comunque chiuso il Rally del Marocco 2016 al secondo posto a 12’08″ da Nasser Al Attiyah con la Toyota Hi-Lux Overdrive: “E’ stata una settimana molto importante che ci ha permesso di immagazzinare chilometri e di imparare molte cose – ha spiegato Sainz -. Abbiamo spinto la vettura al massimo tutta la settimana portando a termine tutte le speciali. Ovviamente, avrei preferito vincere perché la Peugeot 3008 DKR e il team hanno il potenziale per farlo. Ma il nostro obiettivo principale era soprattutto cercare le difficoltà e trarre degli insegnamenti. Da questo punto di vista, abbiamo fatto un ottimo lavoro e ringrazio il team. Abbiamo ancora alcuni aspetti da migliorare”.

Iscritto con la Peugeot 2008 DKR, l’equipaggio formato da Despres e David Castera si è regalato un bel finale del rally conquistando la vittoria di tappa dell’ultimo giorno nonostante la corsa a tappe non fosse iniziata col piede giusto per la coppia vincitrice del Silk Way Rally. La squadra aveva dovuto ricostruire la vettura già il primo giorno, dopo una serie di ribaltamenti: “Abbiamo cominciato con un ritiro e finiamo con una vittoria! - ha detto Depsres -. Un modo un po’ particolare di festeggiare l’ultima uscita della 2008 DKR ufficiale con la quale ho debuttato nei Rally Raid e ho ottenuto la mia prima vittoria con le 4 ruote. E’ stata una bella prova e abbiamo attraversato dei paesaggi marocchini grandiosi. Non vedo l’ora di salire sulla Peugeot 3008 DKR. Adesso sappiamo a che punto siamo rispetto alla concorrenza”.

Bruno Famin, Direttore di Peugeot Sport, guarda il bicchiere mezzo pieno: “Faccio un bilancio positivo di questa partecipazione del Team Peugeot Total al Rally del Marocco 2016. Le nostre due vetture sono arrivate al traguardo e non hanno avuto nessun problema. Abbiamo affrontato questo rally come una prova generale della Dakar e abbiamo ottenuto quel che volevamo…Abbiamo avuto dei riscontri per preparare bene tutta la squadra e gli equipaggi della Dakar 2017. Questo rally è stata anche un’occasione per inaugurare i nuovi pneumatici BF Goodrich, All Terrain T/A KDR2 che si sono rivelati resistenti e prestazionali. Desidero ringraziare gli equipaggi che, al di là del loro coinvolgimento ineccepibile nello sviluppo, hanno ottenuto delle belle vittorie di tappa. Carlos ha regalato il primo successo alla 3008 DKR e Cyril l’ultima vittoria a una 2008 DKR ufficiale. Adesso entriamo in una nuova era”.

Il Team Peugeot Total ritornerà in Marocco a fine mese per un’ultima sessione di prove della Peugeot 3008 DKR, prima di volare in Paraguay per la partenza della Dakar 2017, in programma il 2 gennaio.

Rally del Marocco 2016, Classifica Tappa 5
1. DESPRES Cyril (FR) / David CASTERA, PEUGEOT 2008 DKR : 2h21min50sec
2. SAINZ Carlos (ESP) /CRUZ Lucas (ESP), PEUGEOT 3008 DKR : +06sec
3. VAZILYEV Vladimir (RUS) / ZHILTSOV Konstantin (RUS) : +02min23sec
4. TERRANOVA Orlando (ARG) / FIUZA Paolo (ARG) : +03min34sec
5. AL ATTIYAH Nasser (QAT) / BAUMEL Matthieu (FRA), Toyota Hi-Lux Overdrive: +04min42sec

Rally del Marocco 2016, Classifica generale Rally del Marocco
1. AL ATTIYAH Nasser (QAT) / BAUMEL Matthieu (FRA), Toyota Hi-Lux Overdrive : 12h28min28sec
2. SAINZ Carlos (ESP) /CRUZ Lucas (ESP), PEUGEOT 3008 DKR : +12min08sec
3. VAZILYEV Vladimir (RUS) / ZHILTSOV Konstantin (RUS) : +36min09sec
4. TERRANOVA Orlando (ARG) / FIUZA Paolo (ARG) : +43min53sec
5. PRZYGONSKI Jakub (POL) / COLSOUL Tom (POL) : +1h09min37sec
28. DESPRES Cyril (FR) / David CASTERA, PEUGEOT 2008 DKR : +99h03min02sec