La fase conclusiva del Tricolore rally del 2014 inizia con uno splendido successo di Paolo Andreucci che domina il Rally del Friuli Venezia Giulia (29-30 agosto). Il pilota di Garfagnana, navigato dalla fedele Anna Andreucci, domina la tappa sulle Alpi Orientali con la sua 208 T16 precedendo di oltre 40 secondi la Ford Fiesta di Giandomenico Basso.

L’esperto driver toscano, nonostante il suo scarso feeling in terra friulana (finora aveva vinto solo due volte e mai con Peugeot, ndr), ha dominato fin dalla prima speciale delle undici in programma vincendo anche la suggestiva prova in serata nel centro storico di Udine. Una conferma della bontá della vettura del Leone sull’asfalto certificata anche dalla prova di Alessandro Perico, ottimo terzo all’esordio con la nuova 208 in versione R5.

Delude il campione in carica Umberto Scandola, solo quinto con la Skoda Fabia e bloccato da un incidente. Per Peugeot il weekend si completa con il successo nel CIR Junior di Stefano Albertini (208 R2) con Silvia Mazzetti.

Al termine del campionato mancano solo due prove: il rally dell’Adriatico e quello delle Due Valli. La situazione nelle rispettive classifiche é ancora apertissima.

LEGGI ANCHE

Peugeot 208 T16 test drive: l’indomabile Leone di Andreucci

Peugeot 208 R2 test drive: Leonardo.it prova l’auto di Albertini

Direttore per un giorno: Paolo Andreucci 

Andreucci, il campione di rally si racconta

Andreucci-Andreussi coppia vincente, l’intervista di Leonardo.it

Targa Florio: Andreucci vince ancora

Peugeot alla Dakar: il Leone tornerà a ruggire dopo 25 anni