Successo a sorpresa di Alessandro Perico nel Rally del Ciocco 2015. La Peugeot 208 T16 R5 gommata Pirelli ha chiuso al comando l’appuntamento di apertura del Campionato Italiano Rally con il velocissimo pilota bergamasco che, naviagato da Mauro Turati, ha preceduto Rudy Michelini, staccato di 35 secondi con la Citroen DS3 R5 della Procar Motorsport. Terzo il versiliese Nicola Caldani con la Ford Fiesta R5 ma rallentato da un paio di penalità prese sul finire del rally: il suo distacco da Perico ammonta a 45 secondi. Quarto posto assoluto per il bresciano Stefano Albertini navigato dall’esperto Danilo Fappani con la Peugeot 208 R5.

Rally del Ciocco 2015, quinto Andreucci, Scandola e Basso ko

Solo quinto il padrone di casa e campione in carica Paolo Andreucci: l’otto volte iridato, in coppia con la friulana Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 R5, era partito bene vincendo la prima speciale della gara ma un inconveniente all’impianto frenante li ha fatti precipitare al 13esimo posto prima di mettere a segno una gran rimonta. Ritiro sfortunato per i due pretendenti al tricolore e rivali di Andreucci: hanno dato forfait sia il pilota ufficiale Skoda, Umberto Scandola, e il trevigiano Giandomenico Basso che ha abbandonato il rally toscano dopo aver toccato con la sua Ford Fiesta R5 alimentata a GPL dopo aver percorso due chilometri dei venti nel primo passaggio della “Coreglia”.

Rally del Ciocco 2015, a Testa lo Junior

Sesto posto finale per il giovane italo svizzero Stefano Baccega a bordo di un Ford Fiesta R5. Nella corsa al tricolore Junior la vittoria va al molisano Giuseppe Testa e Emanuele Inglesi su Peugeot 208 R2, davanti al cuneense Michele Tassone, all’esordio con il Peugeot Junior Rally Team insieme al navigatore Daniele Michi, e il veneto Nicolò Marchioro. Nel Campionato Italiano Rally Produzione il Rally del Ciocco 2015 ha visto il successo di Giacomo Scattolon insieme a Fabio Grimaldi, su Renault Clio R3, davanti al savonese Fabrizio Jr Andolfi, primo nel monomarca Renault Clio R3T.

Classifica Rally del Ciocco 2015

1.Perico-Turati (Peugeot T16 R5) in 1:54’32.3; 2.Michelini-Perna(Citroen DS3 R5)a 35.5; 3..#NC3-Farnocchia (Ford Fiesta R5) a 45; 4.Albertini-Fappani (Peugeot 208 R5)a 56.9;5. Andreucci- Andreussi (Peugeot T16 R5) a 2’25.8; 6.Baccega-Ottaviani (Ford Fiesta R5)a 3’59.9; 7. Testa-Inglesi (Peugeot 208 R2) a 9’06.1; 8. Scattolon-Grimaldi (Renault Clio R3)a 9’06.7.;9. Ciava-Ciucci (Ford Fiesta R5) a 9’48.4;10. Tassone- Michi (Peugeot 208 R2) a 9’53.4.

Classifica CIR Assoluto:
1.Perico 15; Caldani 12; 3. Albertini 10; 4. Andreucci 8; 5.Baccega 6; 6.Ciava 5; 7.Tassone 4.

Classifica CIR Produzione:
1.Scattolon 15;2.Andolfi 12;3. Ferrarotti 10.

Classifica CIR Junior:
1.Testa 15;2.Tassone 12;3.Marchioro 10. ; 4.DeTommaso 8.; 5.Gheno 6;6.Trevisani 5; 7.Bernardi 4 ; 8.Panzani 3.

Classifica CIR Costruttori:
1.Peugeot 19; 2.Ford 15; 3.Renault 3.