Dominio nella classe e ottavo posto assoluto al 36° Rally de il Ciocco per la coppia Paolo Andreucci e Anna Andreussi. Nella prima tappa del Campionato Italiano Rally, la debuttante 208 R2 di Peugeot colleziona ottimi riscontri cronometrici. Exploit anche delle altre 208 R2 private che, classificandosi al secondo ed al terzo posto, completano un podio tutto all’insegna dei colori del Leone. Grazie ai risultati ottenuti dai clienti privati a bordo della 207 Super 2000, Peugeot è in testa alla classifica costruttori.

Neanche il pluricampione italiano si aspettava un esordio così soddisfacente: “E’ stato un ottimo esordio. Sinceramente alla vigilia non me lo sarei aspettato in questi termini. Conoscevamo il potenziale dell’auto ma, trattandosi della nostra prima uscita, credevo che avrei fatto più fatica a trovare il giusto feeling con la 208. Invece, abbiamo cominciato ad inanellare dei riscontri cronometrici significativi in condizioni non facili. Passare dopo tanti anni dalle quattro alle due ruote motrici ha richiesto un po’ di adattamento nelle prime PS ma la 208 R2 è veramente facile da guidare e non ho avuto grandi difficoltà”. 

Le classifiche
Rally Il Ciocco e Valle del Serchio – Classifica Finale classe R2
1. Andreucci-Andreussi – Peugeot 208R2- 2:01’13”8; 2. Chentre-D’Herin – Peugeot 208R2 a 1’26”9 ; 3. Carella-Riolfo – Peugeot 208R2 a 2’59”2 ; 4. Andolfi-Casalini – Renault Twingo a 3’26”6; 5. CrugnolaFerrara - Renault Twingo a 3’27”2; 6. Cunial-Ialungo – Citroen C2 a 3’56”1

Classifica costruttori Campionato Italiano Rally 2012 (dopo una prova)
1. Peugeot 15 punti; 2. Skoda 10; 3. Mitsubishi 8; 4. Ford 6; 5.Renault 5; 6. Citroën 2