Raikkonen è comunque lanciato sul podio mondiale e per questo non se la sente di dire che la gara di Singapore sia stata impeccabile, anzi, secondo il pilota finlandese, si poteva fare molto di più. La gara di Marina Bay, comunque, è stata clemente con lui e con il compagno di squadra. 

Alla fine dei conti a Singapore la Lotus non ha mai brillato: prove libere un po’ opache e qualificazioni inconsistenti, però poi, sotto la bandiera a scacchi, Raikkonen ha rimediato un ottimo sesto posto, seguito proprio dal compagno di squadra Grosjean.

Sulla griglia di partenza Kimi era dodicesimo e Grosjean ottavo. Entrambi hanno migliorato la posizione iniziale e Raikkonen è riuscito a restare a galla nella classifica mondiale.

Il finlandese della Lotus, sul traguardo, ha commentato così la sua gara e il risultato della scuderia:

Dopo il risultato delle qualifiche, quello della gara non è stato affatto male. Sabato non siamo riusciti a far lavorare le gomme a dovere e ciò ci ha impedito di trovare il passo giusto, ma è andata molto meglio in gara. Abbiamo perso tempo in un paio di occasioni ma siamo stati fortunati che alcune macchine non abbiano finito la gara, quindi le cose si bilanciano. Credo che avevamo la possibilità di fare meglio.