Scatterà questo weekend il Raduno Nazionale Ufficiale Suzuki che si terrà a San Marino il prossimo sabato 5 luglio in concomitanza con la 42esima edizione del Rally di San Marino. La città-Stato, dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, ospiterà il terzo raduno della casa giapponese dedicato a tutti i possessori di vetture 4×4 di Hammamatsu. I partecipanti avranno l’opportunità di affrontare uno dei passaggi di una tappa dello storico percorso della San Marino Rally, proprio come i piloti che tenteranno di aggiudicarsi la quinta tappa del Campionato Italiano Cross Country Rally, la massima competizione fuoristradistica nazionale, dove Suzuki Grand Vitara negli ultimi anni ha vinto ben 5 titoli!

Il raduno prenderà il via alle 10.30, dal Viale Campo dei Giudei, situato nel centro storico della città, per concludersi intorno alle 18.30. Il percorso si dipanerà lungo la Valmarecchia attraversando scenari mozzafiato che permetteranno a ogni equipaggio di sfruttare pienamente tutte le caratteristiche fuoristrada del proprio veicolo: tra gli ingredienti del raduno anche prove di abilità su un campo d’autocross dedicato, sosta enogastronomica e tanta passione. La festa Suzuki prenderà il via venerdì 4 luglio approfittando della Notte Rosa che animerà i 110 chilometri della riviera romagnola con intrattenimenti da strada: concerti, performance teatrali, letture, installazioni, mostre e spettacoli.

Per iscriversi basta essere proprietario di un fuoristrada della gamma Suzuki e presentarsi al ritrovo (in Viale Campo dei Giudei) tra le ore 08.30 e le 10.00 di sabato per l’accredito. Sono invitati tutti gli off-road nipponici dai modelli ancora in fabbricazione come Grand Vitara e Jimny, sino ai mitici ‘Suzukini’ (Samurai, LJ). La quota iscrizione è di 90 euro per ogni equipaggio composto da due persone (25 euro per ogni partecipante aggiuntivo) e comprende pranzo in agriturismo, personalizzazione della vettura e un gadget.

LEGGI ANCHE

Suzuki S-Cross, una prova che convince

Suzuki Kizashi: prezzo, foto e caratteristiche tecniche

Nuova Suzuki Celerio: la compatta al Salone di Ginevra

Suzuki V-Strom 1000 ABS 2014: 10 motivi per cui sceglierla