Valentino Rossi ha spesso faticato nei turni di prove in questo 2015 facendo poi delle importanti rimonte in gara. Stavolta a Brno il Dottore ha centrato la prima fila dietro a Lorenzo e Marquez: “Penso che partire dalla prima fila sia molto importante perché Jorge e Marc saranno molto veloci fin dall’inizio e se non partissi davanti sarebbe impossibile stare con loro - ha spiegato Rossi -. Sono molto contento di questo risultato anche perché abbiamo lavorato molto e bene con la squadra. Ancora questa mattina non avevamo trovato un buon passo ma nel pomeriggio abbiamo migliorato molto il setting e siamo riusciti ad ottenere un buon piazzamento. È molto importante partire dalla prima fila perché sarà una gara impegnativa. Ora si tratta di fare la scelta giusta delle gomme da gara e vedere che tempo ci sarà, ma dalla prima fila è tutto più facile e posso stare con loro”.

Jorge Lorenzo ha invece stabilito il record sul circuito di Brno. Dopo essere stato il più veloce in tutte le sessioni di prova, ad eccezione delle FP2, il maiorchino ha centrato la pole position all’11esimo appuntamento stagionale: “Sono molto orgoglioso dei miei due giri: il primo era già stato incredibile ma non quanto la pole position che ho registrato col secondo. Alla fine ho dovuto migliorare il tempo sul giro di due o tre decimi per mantenere il vantaggio su Marc. Non mi aspettavo di fare quel tempo, ma non immaginavo nemmeno che Marc o Valentino riuscissero a girare in quel modo; stavamo spingendo tutti e anche gli altri sono migliorati. Ho fatto un buon giro per la pole, quasi perfetto, ad eccezione forse dell’ultima curva. Fare un giro perfetto è impossibile, quindi dobbiamo essere molto soddisfatti. Sono fiducioso per domani perché penso che abbiamo un ottimo assetto di base. Vedremo come sarà il tempo e che cosa faranno i nostri avversari, ma siamo fiduciosi”.

L’ultima volta che il maiorchino è partito dalla prima casella dello schieramento è stato qualche mese fa a Jerez dove ha poi conquistato il primo posto anche in gara mentre l’ultima vittoria di Lorenzo a Brno risale al 2010, un anno dopo l’ultima di  Valentino Rossi in Moravia. Il meteo avrà un ruolo molto importante e se aumenteranno le temperature i piloti potranno scegliere una gomma più dura.