La cinese Qoros è pronta a sbarcare e a conquistare l’Europa. Il progetto di espansione nel Vecchio Continente è partito dalla Slovacchia, punto strategico per attaccare il mercato europeo. Stafano Villanti, Responsabile Vendite Marketing e Stategia Prodotto di Qoros aveva dichiarato al Salone di Ginevra: “Bastano poche centinaia di vetture per essere un player significativo nel mercato slovacco”. Ed è proprio da Bratislava che a fine 2013 sono iniziate le vendite della 3 Sedan al prezzo di partenza di 20.960 euro, mentre 3 Hatchback presentata a Ginevra andrà in vendita in Cina durante l’estate.

L’obiettivo della giovane Qoros (marchio nato solo sei anni fa) è quello di cambiare la concezione delle case automobilistiche cinesi ossia “convincere i clienti che offriamo un prodotto di alta qualità - continua Villanti -. Vogliamo stare nel mercato premium senza complessi di inferiorità, per questo i nostri prodotti devono avere standard qualitativi elevati e una ottima assistenza”. La Qoros ha fatto parlare di sè grazie all’ottima prova nei crash test Euro NCAP con ben 5 stelle ottenute e il premio “Best in Class”. Altro importante traguardo prefissato è il raggiungimento, entro il 2016, di saturare l’impianto cinese di Changshu, in grado di produrre 150.000 vetture all’anno.

Qualità, sicurezza e tecnologia sono le caratteristiche che promette Qoros per conquistare i clienti europei. Tra le innovazioni proposte, spicca la programmazione dell’auto attraverso smartphone e tablet oppure tramite pc: un sistema che si chiama Qoros Qloud e sarà presente sulle top di gamma. Su ogni Qoros 3 Sedan verrà allestito il sistema infotainment con display touch da 8 pollici.

LEGGI ANCHE:

Salone auto Pechino 2014: tutte le anteprime della manifestazione cinese

Salone di Ginevra 2014: grande successo per Cars Lovers, la nostra pagina Google Plus

Red Dot Design Award 2014: menzione d’onore per la Qoros 3 Hatch

Qoros eBiqe Concept: debutto assoluto per il prototipo e-bike