Prefigurare l’auto del futuro durante uno stage. L’impresa è riuscita a Jihoon Seo, ventinovenne coreano, che ha passato un periodo di cinque mesi a Shanghai con i designer del marchio in uno stage del Qoros Design Team. Il programma offre agli aspiranti stilisti l’opportunità di sviluppare e raffinare le capacità richieste per portare avanti una carriera nell’industria dell’auto, motivo per cui Qoros ha sponsorizzato Seo nella sua tesi finale, un progetto che rappresenta il culmine dei suoi studi alla Scuola di Arte e Design dell’Università di Coventry.

Per realizzare la sua tesi, Seo è stato incaricato da Qoros di creare il modello di stile di un’ammiraglia berlina che la nuova casa con base in Cina potrebbe lanciare nell’anno 2020. Il modello è stato presentato al Coventry University Degree Show, l’esposizione annuale delle opere degli studenti dell’università inglese, sotto forma di un modello in clay in scala 1:4.5, rivolto specificatamente a professionisti di 40-50 anni che vivono in una moderna metropoli. La Qoros 9 Sedan Concept rappresenta un’interpretazione della pionieristica filosofia New Premium di Qoros riprendendo diverse idee stilistiche presenti sulla Qoros 3 Sedan, da fine 2013 in vendita in Cina e Slovacchia, e sulla Qoros 3 Hatch, che affiancherà la Sedan in Cina da metà 2014.

Le linee orizzontali molto pulite e le generose proporzioni donano al concept un aspetto semplice, moderno e distintivo mentre il tema stilistico a mazza da hockey tipico delle attuali Qoros ricorre in diversi singoli elementi dell’auto. Il frontale dal taglio deciso e il posteriore richiama una coupé, con il montante C che si estende fino quasi a raggiungere lo spoiler sul bordo superiore del bagagliaio. Il gruppo compatto di luci posteriori è caratterizzato da tre barre a LED orizzontali che accentuano la larghezza dell’auto.

Al posto degli specchi laterali convenzionali, la Qoros 9 Sedan Concept monta una retrocamera ad alta definizione integrata con discrezione nel modulo dei ripetitori laterali a LED posti appena sotto la base di ciascun montante del parabrezza: “Ci impegniamo ad aiutare ed educare i promettenti giovani talenti – ha spiegato il direttore esecutivo del design Qoros, Gert Volker Hildebrand -. La ricerca delle menti più promettenti rappresenta un fattore di successo fondamentale della nostra azienda in futuro. Offriamo lo stesso tipo di opportunità di cui molti di noi del team di design Qoros hanno beneficiato quando erano studenti o lavoravano nei loro primi giorni di attività nel design automobilistico”.

Nel corso del Degree Show, Jihoon Seo è stato insignito con il premio ‘Best Flat Work’ per i suoi sketch e rendering della Qoros 9 Sedan Concept: “In questo stage ho fatto delle esperienze inestimabili non solo ho imparato le cognizioni e le tecniche richieste a un car designer, ma ho anche sviluppato una conoscenza preliminare delle complesse esigenze e dinamiche del mondo dell’auto di serie”.

LEGGI ANCHE

Red Dot Design Award 2014: menzione d’onore per la Qoros 3 Sedan

Qoros auto Italia: la Cina punta sulla qualità