E’ stata inaugurata oggi la terza edizione del Qatar Motor Show. La manifestazione in corso a Doha vedrà quattro anteprime mondiali e 26 anteprime regionali. Molto importante anche l’omaggio a Bertone.

Tra le novità mondiali un record è sicuramente rappresentato dalla LykanHypersport. Si tratta di un’esclusivissima supercar costruita dalla libanese W Motors. Provvista di diamanti incastonati, verrà prodotta in 7 esemplari, venduti alla modica cifra di 3,4 milioni di dollari ciascuno.

Decisamente più accessibile, in senso relativo, è la nuova Lamborghini. La casa di Sant’Agata Bolognese, che oggi fa parte del gruppo Volkswagen, presenta la versione scoperta dell’Aventador: la LP 700-4 Roadster.

Costruita con telaio in fibra di carbonio, l’Aventador monta un motore V12 da 6.5 litri. Prestazioni ovviamente da urlo: 350 Km/h di velocità massima e 2″9 per accelerare da 0 a 100. Logico, considerando che questa bestia (ricordiamo la tradizione dei nomi Lamborghini ispirati a razze di tori da combattimento) sviluppa 700 cavalli a 8.250 giri e una coppia di 690 Nm a 5.500 giri.