L’impegno del Gruppo PSA nello sport è stato sottolineato nuovamente da Olivier Mornet, amministratore delegato del Gruppo in Italia.

Il tutto durante la serata PSA & Friends, tenutasi al Palacongressi di Riccione: “Lo sport per noi è fonte di ricerca e sviluppo, mezzo di comunicazione, ma il tutto fatto anche di tanta passione ed emozione – ha ribadito Olivier Mornet – Citroen ha recentemente vinto il secondo titolo mondiale consecutivo, piloti e costruttori, del WTCC; le DS3 si battono con buoni risultati nel mondiale Rally, sono seconde in classifica costruttori, e la DS Virgin Racing ha appena esordito nel Campionato Mondiale di Formula E a Pechino”.

Poi ha proseguito: “Peugeot si impegna in imprese come la Pikes Peak dove due anni fa ha sbriciolato il record della gara, e si appresta a partecipare alla Dakar con una nuova evoluzione della 2008 DKR. Inoltre la 208 ha vinto anche il mondiale WRX al suo secondo anno di partecipazione. Ma anche a livello nazionale teniamo alto il prestigio del Gruppo, con la C3 che gareggia nel CITE e con Peugeot che ha vinto per la nona volta il Campionato Italiano Rally”.

Olivier Mornet ha poi sottolineato l’importanza del ruolo che l’Italia rappresenta nel contesto internazionale: “Il terzo Gruppo in Italia, con una quota di mercato intorno al 10%, un fatturato di 1.530 milioni di euro nei primi nove mesi dell’anno e una rete di distribuzione che copre l’intero territorio e conta 234 concessionari, 244 Distributori ricambi e 933 Centri di riparazione, per un totale di oltre 5.000 persone che grazie al Gruppo PSA lavorano in Italia”.