Mentre al Salone di Ginevra è stata lanciata la nuova Ford Mustang per il mercato europeo (CLICCA QUI PER I DETTAGLI), cinquant’anni fa ricorreva una data simbolica per il celebre modello della casa americana. Era il 9 marzo 1964 quando la prima Mustang della storia usciva dalle linee di produzione della fabbrica di Dearborn, nello Stato del Michigan. La nuova vettura venne poi presentata al pubblico in data 17 aprile 1964 durante l’EXPO di New York.

Il primissimo concept della vettura, denominata Ford Mustang I, fu realizzato in soli 100 giorni e fece il suo debutto il 7 ottobre 1962, durante il GP degli Stati Uniti a Watkins Glen (New York): in quell’occasione il collaudatore di Formula Uno Dan Gurney riuscì quasi a tenere il passo sul giro delle auto di F1. A partire dal lancio, la Mustang è stata venduta in più di 9 milioni di esemplari. E’ l’auto con più fan su Facebook, e la protagonista indiscussa nei videogame, in televisione e soprattutto al cinema, dove ha collezionato negli anni più di tremila apparizioni.

Il 17 aprile 2014 sarà dunque il 50esimo anniversario dell’entrata in produzione della Mustang che continuerà a essere prodotta negli USA nella fabbrica di Flat Rock: “Dal primo giorno avevamo ben chiaro che sarebbe dovuta essere una Mustang con tutte le carte in regola - ha spiegato Dave Pericak, ingegnere a capo del programma Mustang -. Il nuovo modello è affascinante, veloce ed efficiente, e tiene fede a quell’appeal fiero e trasgressivo che la gente ha imparato ad associare, generazione dopo generazione, alla Mustang”.

LEGGI ANCHE

Nuova Ford Mustang 2014: foto e video dal Salone di Ginevra

Ford Sync 2 e App Link: presentati al MWC 2014 comandi vocali

Nuova Ford Focus 2014: ecco il modello più hi-tech di sempre

Lo stand Ford a Ginevra

Ford Motor Company: Elena Cortesi approda a Detroit