Se vi recapitano delle multe, che risalgono a contravvenzioni stradali risalenti a parecchi mesi o, addirittura, anni fa, aspettate a pagarle. Anche le multe, infatti, dopo un certo periodo cadono in prescrizione: vediamo quando e come.

La legge n. 125 del 2010 ha sancito come la notifica delle multe debba arrivare entro 90 giorni dall’infrazione e non più entro 150 giorni, come era negli anni passati.

I 90 giorni scattano a partire dal momento della contravvenzione; mentre, se gli organi di polizia devono risalire al guidatore del mezzo, hanno a disposizione tempistiche leggermente differenti: 100 giorni per l’identificazione del trasgressore e per la consegna della multa.

La notifica arriverà sempre all’intestatario del veicolo, che, se non corrisponde più all’attuale proprietario, avrà a disposizione 5 anni di tempo, per rintracciare il conducente.

photo credit: photoAtlas via photopin cc