A Shanghai è stato presentato in anteprima mondiale il nuovo modello di Porsche Macan. Il SUV sportivo dalle dimensioni compatte lanciato nel 2014 adesso viene profondamente rinnovato. La nuova Macan sfoggia un design rivisto, offre maggiore confort, connettività e una dinamica ottimizzata per offrire un piacere di guida ancora più esaltante. Si era già affacciata alla ribalta come un punto di riferimento della categoria in termini di lusso, comfort e prestazioni. Questa nuova generazione promette di non deludere le aspettative e di alzare l’asticella ancora più in alto.

Esteticamente questo nuovo modello si presenta con tanti dettagli stilistici innovativi, come il posteriore impreziosito da una fascia tridimensionale delle luci dotate di LED, stessa cosa per i fari anteriori che in opzione possono essere equipaggiate con il Porsche Dynamic Light System Plus (PDLS), in grado di controllare attivamente la distribuzione del fascio luminoso. La zona anteriore è stata sapientemente modificata per rendere la vettura ancora più possente, mentre il rinnovato posteriore slancia ulteriormente le forme della versione che sostituisce. La vettura ha a disposizione delle nuove livree “Miami Blue”, “Mamba Green Metallic”, “Dolomite Silver Metallic” e “Crayon” che possono essere abbinati ai nuovi pacchetti dedicati agli interni.

Proprio nell’abitacolo abbiamo l’inedito display “touch” da 11 pollici incastonato nella console centrale e dedicato al nuovo sistema di infotainment Porsche Communication Management (PCM), il quale permette di usufruire di nuove funzioni, come ad esempio i comandi vocali intelligenti e il navigatore online, entrambi offerti di serie. Nella dotazione della vettura non mancano l’assistente in caso di ingorgo del traffico, lo ionizzatore per un ambiente interno più pulito e il parabrezza riscaldabile. Le altre novità riguardano invece le bocchette di ventilazione che guadagnano un nuovo disegno e una nuova posizione, mentre non passa inosservato il volante sportivo GT (optional), derivato direttamente dalla 911. Merita certamente una menzione il nuovo Traffic Jam Assist con cruise control attivo, capace di diminuire lo stress durante la marcia se si mantiene una velocità fino a 60 km/h. Questo dispositivo accelera e frena in modo parzialmente automatico e in caso di necessità interagisce anche sullo sterzo durante il traffico intenso.