Come tutti i modelli Porsche che portano queste tre lettere, la versione GTS della Macan è ispirata al mondo delle corse automobilistiche. Un telaio riprogettato, 20 CV in più di potenza rispetto alla Macan S e freni rinforzati, in termini di potenza e coppia, la 360 CV (265 kW) ha una base tecnica che comprende i tre litri V6 motore bi-turbo del Macan S accompagnato dal Porsche Doppelkupplung (PDK) e Porsche Traction Management (PTM) con distribuzione dell’alimentazione flessibile tra asse anteriore e posteriore.

Così, il Macan GTS accelera da zero a 100 km/h in 5,2 secondi, e in soli 5,0 secondi con il pacchetto Sport Chrono opzionale. La velocità massima è 256 km/h. Il Macan GTS combina un alto livello di dinamica di guida tipica Porsche con l’eccezionale utilità di ogni giorno. Telaio PASM ribassato di 15 millimetri, con ruote da 20 pollici nel design RS Spyder con vernice nera opaca e pneumatici misti caratteristici delle apparecchiature GTS.

Sempre in linea con lo stile sono i sedili sportivi serie GTS con pannelli centrali in Alcantara, ulteriore Alcantara nella parte interna, nonché un sistema di scarico completo dal suono sportivo. Il nuovo Porsche Communication Management (PCM) celebra il suo debutto sui SUV proprio nella Macan GTS. Insieme con il modulo opzionale Connect Plus, l’alta qualità del monitor multi-touch offre una navigazione on-line con informazioni sul traffico in tempo reale e l’integrazione dello smartphone tramite Apple CarPlay.

Il Macan GTS è riconoscibile al primo sguardo da accenti esterni in nero, laccato lucido al di sopra della linea di cintura e finitura opaca brillante nelle zone più basse del corpo, e da una versione speciale del pacchetto Sport Design che viene fornito di serie. Per la prima volta, la Macan GTS è disponibile con l’opzione di fari a LED.

Le vendite del Macan GTS in Germania iniziano il 28 ottobre 2015. Il prezzo IVA inclusa è di 73.400 euro.