La notizia di una Porsche totalmente elettrica, pronta a fare concorrenza alla Tesla Model S era stata smentita circa un mese fa, ma a quanto pare, secondo un rapporto pubblicato da Auto Motor und Sport, la vettura potrebbe tornare a far parte dei piani della Casa di Zuffenhausen.

Le motivazioni che sarebbero alla base di questa scelta, risiedono nel sovraffollamento di un’offerta comune all’interno del segmento di mercato in questione. Per cui, la berlina fino ad ora conosciuta con l’appellativo di Pajun, inizialmente pensata per essere prodotta con motorizzazioni a gasolio e turbo benzina, potrebbe debuttare in una veste totalmente elettrica.

Un’idea che non sembra così estrema come si potrebbe pensare se si considerano i progressi fatti negli ultimi anni nel campo delle batterie. Dei passi avanti talmente grandi che consentirebbero alla Porsche di dar vita ad un’auto capace di percorrere una distanza di 350 km-400 km ad impatto zero.

La base della Pajun, anche se probabilmente la vettura avrà un nome diverso, sarà quella della nuova Panamera, attesa intorno al 2018-2019. Di conseguenza, ci sarà tempo per capire le reali strategie del Brand tedesco.