Cresce la famiglia preziosa delle Porsche Platinum Edition, che adesso annovera anche la Cayenne S e la Cayenne S Diesel, le quali esprimono il loro particolare valore con un esterno sobrio e raffinato. Infatti, alle colorazioni di serie nero e bianco, si affiancano cinque livree metallizzate offerte in opzione: nero jet, mogano, purpurite, bianco Carrara e argento rodio. Non manca il pacchetto esterno in tonalità nero lucido, con i cristalli privacy ed i passaruota allargati in tinta che donano al SUV teutonico un’eleganza sportiva.

L’equipaggiamento di serie annovera i cerchi da 21 pollici Sport Edition in colore platino satinato, i sedili sportivi in pelle, con regolazione a otto vie, inclusa la fascia centrale in Alcantara, entrambi ripresi dalla Cayenne GTS. Inoltre, i fari principali Bi-Xenon con Porsche Dy-namic Light System (PDLS), il servosterzo Plus ed il ParkAssistant anteriore e posteriore aiutano non poco durante la guida, così come il Porsche Communication Management (PCM) con navigazione online, il modulo Connect Plus ed il BOSE Surround Sound-System.

Una volta saliti nell’abitacolo, sono i dettagli come la scritta “Platinum Edition“ sui listelli sottoporta anteriori, lo stemma Porsche sui poggiatesta e lo sportivo cronometro analogico nel centro del cruscotto a fare la differenza.

Le prestazioni sono garantite dal motore biturbo a sei cilindri da 3,6 litri e 420 CV per la Cayenne S e dal propulsore V8 con sovralimentazione biturbo da 385 CV per la Cayenne S Diesel. Il primo consuma da 9,8 a 9,5 litri di carburante ogni 100 km, in base al tipo di pneumatici montati, il secondo si accontenta di 8,2 o 8,0 litri di gasolio per coprire la fatidica distanza dei 100 km.

A livello di prezzi, la Porsche Cayenne S Platinum Edition ha un costo di 91.256 euro, mentre la Cayenne S Diesel Platinum Edition presenta un listino di 94.306 euro.