Ci sono auto che hanno fatto la storia, come la mitica Porsche 356, la vettura che ha fatto conoscere il mito della Casa di Zuffenhausen prima dell’avvento dell’immortale 911. Si tratta di una vettura caratterizzata da tutti gli stilemi che poi hanno reso il Brand teutonico celebre nel mondo, e che portava già in dote nel suo DNA quella sportività tipica dei modelli con il simbolo della Cavallina di Stoccarda sul cofano.

Ma chiaramente, un’auto del genere diventa mitica quando è appartenuta ad una rock star del calibro di Janis Joplin, nello specifico stiamo parlando di una Porsche 356 C 1600 SC Cabriolet del 1964. Un modello unico, incredibile, per via della sua verniciatura a dir poco originale.

Infatti, quando fu presa in consegna dalla cantante, la 356 in questione venne resa unica da una livrea psichedelica “Storia dell’Universo”, opera del tecnico del suono Dave Richards, che dette vita ad una delle prime opere d’arte su quattro ruote.

Così unica e caratteristica, questa vettura dall’animo rock, è stata esposta per 30 anni al Rock and Roll Hall of Fame Museum di Cleveland e, in seguito, è stata messa in vendita dai fratelli Michael e Laura Joplin. Così, adesso è stata battuta in un’asta a New York, opera di RM Sotheby’s “Driven By Disruption”.

Inizialmente, era stata prevista una stima di vendita intorno ai 400 mila o 600 mila dollari, ma poi, evidentemente, la sua storia, unita al fatto che si tratta di un esemplare unico al mondo, hanno resto l’asta una competizione molto serrata tra collezionisti milionari, e così il prezzo è andato al rialzo in maniera decisamente importante.

Alla fine, la Porsche 356 Cabriolet che fu di Janis Joplin è stata battuta per ben 1.760.000 dollari, dopo un’acerrima battaglia tra i collezionisti che erano presenti in sala e quelli che rilanciavano al telefono. Si è trattato di un’asta decisamente entusiasmante, al pari delle canzoni di Janis Joplin che ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo del Rock and Roll.