Per chi il rombo dei motori suona come dolce musica per le orecchie e ha la benzina al posto del sangue, pellicole come “Le 24h di Le Mans” (Lee H. Katzin, 1971) più che semplici film rappresentano autentiche esperienze visive e fulcro di ricordi indimenticabili come indelebili furono i due protagonisti di quel film: l’imperituro Steve McQueen e una delle supercar più celebri della storia delle auto, la Porsche 917 Gulf.

Ora la Steve McQueen Association (Associazione che detiene i diritti d’immagine dell’attore e le sue memorabilia) dopo aver affidato alla compagnia per la compravendita d’auto di lusso Gooding & Company le altre vetture utilizzate per la realizzazione della pellicola di Katzin quali la Porsche 911 1970 e la Ford GT40 Gulf/Mirage, ha deciso di far mettere all’asta anche la 12 cilindri due volte campione nel 1970 e 1971 del Campionato Mondiale Sportprototipi, la Porsche 917 Gulf.

Naturalmente non è dato ancora sapere quale sarà la base d’asta, sicuramente una somma che in dollari supererà i sei zeri, considerando che si tratta praticamente di un sogno e di un simbolo più che di una semplice automobile, ed è facilmente ipotizzabile che da qualche parte nel mondo ci sia già qualcuno pronto a mettere insieme un bel gruzzolo per aggiungere lo straordinario bolide alla propria collezione, cosa che purtroppo per gli aficionados ad oltranza delle gare retrò può significare il ritiro definitivo dell’auto dalle piste.

Un autentico smacco dunque per gli appassionati che non potranno più ammirare la loro Porsche preferita mentre sfreccia a 390 Km/h per la pista di Le Mans e dovranno forse accontentarsi di un altro cimelio appartenuto a Steve McQueen, sfoggiato varie volte all’interno del film e messo ugualmente all’asta, l’orologio Tag Heur col quale lo spericolato attore pilota misurava i tempi da gara e, forse, le emozioni di un’epoca motoristica che non c’è più.

LEGGI ANCHE

Ferrari all’asta: tocca alla Ferrari 275 GTB/4 di Steve McQueen

Porsche anniversario: la prestigiosa casa di Stoccarda nasceva 66 anni fa

Porsche Carrera Cup Italia 2014: Scholarship Program per i giovani piloti