La Porsche 911 Turbo ha da poco compiuto 40 anni, e nella sua ultima variante ha guadagnato delle chicche non indifferenti come l’aerodinamica attiva. Ovviamente, anche lei, come le sue sorelle, è stata oggetto delle attenzioni dei tuner, e TopCar ha realizzato un programma di personalizzazione

, denominato Stinger GTR, che annovera un body kit dal valore di 45.580 euro.

Per questa cifra, comprensiva anche di verniciatura ed istallazione, il tuner propone delle modifiche che riguardano 24 pannelli della carrozzeria in fibra di carbonio. Elementi che, secondo il parere di TopCar, hanno modificato il corpo vettura del 90%. Certo, a ben vedere è chiaro che questa 911 Turbo presenta particolari differenti da quelli della versione di serie, ma le sue origini Porsche rimangono inconfondibili.

Volendo, c’è la possibilità di arricchire anche l’abitacolo con tanta fibra di carbonio disseminata sul tunnel centrale, sui pannelli porta, negli schienali dei sedili anteriori e addirittura sul volante; e con degli elementi in oro 24 carati decisamente lussuosi.

Tra l’8 e l’11 gennaio, l’auto in questione sarà visibile presso il Performance Car Show 2015 di Birmingham, e potrà essere acquistata, con tutte le modifiche citate, ad un costo di 275.000 euro.