Un’immagine sfocata e di scarsa qualità, diffusa in rete da autogespot.nl potrebbe essere il primo indizio della nuova Porsche 911 R, una vettura unica nel suo genere, di cui si è iniziato a parlare da un po’ e sulla quale vige il massimo riserbo dai vertici della Casa teutonica.

Il look vintage dovrebbe rendere omaggio al 50esimo anniversario dell’omonimo modello, ma la meccanica risulterebbe assolutamente al passo con i tempi. Infatti, si parla del 6 cilindri boxer della GT3, con tanto di 475 scalpitanti cavalli ed una coppia di 438 Nm.

Quello che cambia rispetto alla sorella pensata per i puristi della guida, oltre alla grande ala posteriore, è il cambio PDK, rimpiazzato da una trasmissione manuale a 6 rapporti, più in linea con chi ricerca al volante sensazioni d’altri tempi.

Ma non è tutto, come se ciò non bastasse, sul web si vocifera che la 911 R dovrebbe essere ancora più leggera della GT3 che gravita intorno ai 1.400 chilogrammi. Un aspetto da non sottovalutare, che potrebbe rendere la R ancora più divertente sul misto e nella guida in pista.

Chiaramente, si attendono notizie ufficiali, ma quel che è certo è che in questo momento, la 911 misteriosa sta togliendo attenzione dalla versione restyling dotata di turbocompressore. Inoltre, nonostante tutte le nuove 911 facelift siano sovralimentate, la R rimane aspirata, per la gioia dei puristi.

Sarà per questo, per la sua livrea bianca e verde con tanto di decalcomanie laterali, ma la Porsche 911 R ormai è diventata famosa ancora prima di nascere. E poi, le indiscrezioni sulla rete parlano di una serie limitata, ridotta solamente a 600 esemplari, un aspetto che la renderebbe ancora più desiderabile.

Vedremo se alla fine verrà prodotta davvero o se rimarrà un’auto figlia dei rumors, la prima immagine di certo non aiuta, potrebbe benissimo essere un rendering, ma è sufficiente comunque ad alimentare l’entusiasmo degli appassionati.