Presentazione ufficiale, al Salone di Ginevra 2016, per la nuova Porsche 911 R, la vettura sportiva in stile classico dell’azienda tedesca. Motore aspirato boxer da quattro litri, che eroga 368 kW e 500 CV, offre un cambio manuale sportivo a sei marce, per un divertimento di guida sfrenato.

Vettura sportiva omologata per l’uso stradale del 1967, grazie ad un peso di 1.370 chilogrammi, la 911 R è prodotta in 991 esemplari ed è attualmente la 911 più leggera. Vettura ad elevate prestazioni, sviluppata dal reparto Motorsport, la 911 R amplia la gamma dei potenti motori aspirati assieme ai modelli 911 GT3 e 911 GT3 RS.

Il motore boxer sei cilindri sviluppa 500 CV a 8.250 giri/min e 460 Nm ad un regime di 6.250/min. Trazione posteriore, raggiunge da ferma i 100 km/h in 3,8 secondi. Esclusivamente con cambio manuale sportivo a sei marce con escursioni ridotte, regista una velocità massima pari a 323 km/h ed un consumo combinato di carburante nel NEDC comunicato dalla casa madre pari a 13,3 l/100 km.

La 911 R può essere ordinata da subito. In Italia sarà disponibile a partire da Maggio. Il prezzo (inclusa IVA ed equipaggiamento specifico nazionale) è di 195.339 Euro.

Porsche 911 R: Consumi (l/100 km) urbano 20,1; extraurbano 9,3; combinato 13,3; Emissioni di CO2 308 g/km; Classe di efficienza (Germania): G.

Porsche 911 GT3: Consumi (l/100 km) urbano 18,9; extraurbano 8,9; combinato 12,4; Emissioni di CO2 289 g/km; Classe di efficienza (Germania): G.

Porsche 911 GT3 RS: Consumi (l/100 km) urbano 19,2; extraurbano 8,9; combinato 12,7; Emissioni di CO2 296 g/km; Classe di efficienza (Germania): G.

Porsche Cayman GT4: Consumi (l/100 km) urbano 14,8; extraurbano 7,8; combinato 10,3; Emissioni di CO2 238 g/km; Classi di efficienza: G.