La Porsche 911 ha nella GT3 RS l’espressione più pura del suo concetto di auto ad alte prestazioni, e difficilmente qualcuno può desiderare di più, visto che il suo 6 cilindri boxer 4.0 da 500 CV dispensa adrenalina ad ogni pressione sul gas.

Ma, ovviamente, anche quando pensi di aver raggiunto il massimo, è normale spostare l’obiettivo un po’ più avanti, verso traguardi ancora più ambiziosi, ed è quello che sta facendo la Casa teutonica, visto che in rete iniziano a vedersi le prime foto di quella che sembra essere la 911 GT3 RS 4.2.

Un’auto rivista nell’estetica, con nuove soluzioni tecniche, per essere ancora più estrema, con una zona anteriore ancora più pronunciata, un nuovo estrattore al posteriore ed un posizionamento differente dei terminali di scarico. Completa il quadro un’ala posteriore ancora più larga che rende l’insieme ancora più inquietante per chi si trova a seguirla da vicino.

Chiaramente, l’aumento della cilindrata presuppone anche maggiori prestazioni,  che quindi si annunciano ancora più entusiasmanti di quelle del modello attuale che, è bene ricordarlo, tocca i 100 km/h con partenza da fermo in 3,3 secondi ed arriva ad una velocità massima di 310 km/h.

Per rendere il tutto ancora più emozionante, gli uomini di Zuffenhausen stanno lavorando anche sul peso, per ridurlo ulteriormente, magari intervenendo sui quei particolari, come i pannelli porta, per limare più chilogrammi possibile.

Non mancano accessori indispensabili per andare in pista in tutta sicurezza, come il roll-bar interno e le cinture con attacchi professionali e poi, chiaramente, nell’abitacolo le finiture in fibra di carbonio fanno la parte del leone.

Insomma, Porsche la 911 GT3 RS sta per diventare ancora più cattiva e chissà cosa sarà capace di fare con una potenza superiore a quella di 500 CV che eroga il modello attuale. Di sicuro, sarà ancora più sorprendentemente vicina alla vettura da corsa che sfida apertamente avversarie del calibro di Ferrari, Aston Martin e Corvette nel WEC.