Quasi tutti i team sono d’accordo nell’affermare che per vincere un gran premio, oltre al talento del pilota al volante, c’è bisogno di una strategia studiata a tavolino per la gestione degli pneumatici. Ecco quali saranno le gomme portate in Spagna.

Ci si aspetta davvero tanto dal Gran Premio spagnolo perché sono state introdotte delle modifiche alle vetture ed ora manca la prova del nove. Intanto la Pirelli fa sapere quali gomme saranno usate a Montmelò.

La combinazione proposta dall’azienda italiana degli pneumatici, per l’appuntamento spagnolo, è decisamente inedita perché arriveranno sul circuito della Catalunya gli pneumatici P Zero Silver Hard e  quelli P Zero Yellow Soft.

La scelta non è un “tentativo” visto che la pista di Montmelò è usata per i test dalla Pirelli che ha messo sotto osservazione – prima di scegliere – sia le condizioni dell’asfalto che quelle meteo.

L’asfalto è considerato abbastanza abrasivo e le temperature abbastanza calde dovrebbero incrementare il livello di usura delle gomme. A mettere sotto sforzo gli pneumatici ci sarà sicuramente la curva 3, la più impegnativa di Montmelò. Qui si scarica la potenza sulle gomme per un periodo di tempo abbastanza lungo.

Hembery ha sottolineato che in Spagna ci saranno condizioni molto diverse rispetto a quelle riscontrate fino ad ora. Portare la mescola dura e quella morbida serve ad evidenziare le differenze di prestazione.