E’ tempo di test anche per il fornitore ufficiale di pneumatici per la Formula 1. La Pirelli ha annunciato il modello di monoposto che userà per provare le gomme, mentre sarà rivelato soltanto a fine mese il nome del test driver. Pirelli è il fornitore ufficiale di pneumatici per la Formula 1 a dimostrare che oltre alla Ferrari, un pizzico di italianità c’è ancora nel Circus.

L’azienda ha annunciato finalmente il nome del modello di vettura che userà per i test sulle gomme che a Jerez e a Barcellona hanno comunque dato ottime risposte ai piloti. I test della Pirelli si faranno con la Renault R30 del 2010 che dovrà però essere modificata un po’.

Questa vettura, infatti, per rendere i test verosimili, si dovrà adattare ai regolamenti Fia in quanto ad aspetti tecnici e aerodinamica. L’unica sessione di prove durante il campionato, per raccogliere le informazioni necessarie ad avviare lo sviluppo delle gomme della prossima stagione, si terrà a maggio al Mugello.

Per fare in modo che nessuna squadra sia coinvolta e favorita (visto che già si è parlato del favoreggiamento alla Ferrari), Pirelli si occuperà di gestire il team dei test.

Hambery ha sottolineato la necessità di avere una vettura più nuova della Toyota  TF109 usata l’anno scorso.