Mescole più morbide, corona rinforzata e strutture meno rigide: sono le novità dei pneumatici Pirelli per la stagione 2013 della Formula 1. Il fornitore unico del circus si presenta allo start della stagione 2013 con la gamma dei P Zero da asciutto e dei Cinturato da bagnato completamente rivoluzionata.

Obiettivo di tali innovazioni, tra loro integrate, è un aumento delle prestazioni e un maggior degrado termico, al fine di avere almeno due soste per gara e accrescere le opportunità di sorpasso e le soluzioni strategiche a disposizione delle squadre. Cambia anche l’aspetto dei fianchi, con colori più immediatamente riconoscibili e una novità assoluta: l’arancione, che sostituisce l’argento dello scorso anno per caratterizzare la mescola hard.

Lo sviluppo ha impegnato i ricercatori Pirelli nella passata stagione con migliaia di simulazioni al computer, precedute dai test di laboratorio sulle mescole, che sono state poi integrate con i dati raccolti nei Gran premi della stagione e nei circa 7 mila chilometri percorsi nei cinque test privati condotti dai collaudatori Jaime Alguersuari e Lucas Di Grassi sulla R30 Renault. Il debutto della gamma 2013 di pneumatici avverrà nei test invernali di Jerez a inizio febbraio.