Peugeot trionfa alla 50esima edizione del Rally del Salento grazie alla prima posizione conquistata da Paolo Andreucci e Anna Andreussi su Peugeot 208 T16.  Dopo aver conquistato il miglior tempo in Tappa 1, l’equipaggio Ucci-Ussi ha staccato definitivamente gli inseguitori con la prima posizione ottenuta nella speciale la “Specchia”. Ottima prova anche per il giovanissimo Kalle Rovanpera, che ha conquistato il quarto tempo in tappa 2. Con la vittoria al Rally del Salento 2017, Peugeot e Andreucci mantengono la prima posizione nelle classifiche Costruttori e Piloti dell’italiano rally.

A fine gara Andreucci ha riassunto così la sua gara: “Temevamo molto il Rally del Salento, lo avevamo detto a inizio stagione. Qui non avevamo mai fatto gare memorabili. Contenti di esserci sbagliati….perché questo è stato un weekend davvero memorabile, condotto in testa dalla prima all’ultima prova speciale. E’ stato un rally difficile, per le condizioni sempre mutevoli del fondo, per le tante ripartenze da fermo, siamo riusciti ad interpretarlo nel migliore dei modi. Dieci speciali vinte su 14 disputate sono la perfetta fotografia della nostra gara. Grazie al coefficiente 1,5 questi sono punti pesanti, tornare con il bottino pieno è sicuramente un ottimo risultato. Ora ci aspetta il San Marino, su terra, dove l’anno passato non abbiamo fatto bene. Queste settimane ci saranno utili per preparare al meglio una delle gare più importanti della nostra stagione”.

Classifica finale Rally Del Salento
1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16) in 1h56’30.4

2. Campedelli-Ometto (Ford Fiesta) a 39.8

3. Rusce-Farnocchia (Ford Fiesta) a 3’59.5

Classifiche Campionato
Assoluta Piloti:
1.Andreucci (64,5)

2. Campedelli (52)

3.Scandola (39)

Costruttori:
1.Peugeot (80)

2.Skoda (46)