Nel Campionato Italiano Turismo Endurance è pronta all’esordio la Peugeot RCZ R Cup, un esemplare evoluto della  RCZ Racing Cup che punta su un interessante rapporto peso/potenza. La nuova versione è stata sviluppata in Italia dalla 2T Reglage et Course assieme a un pool di partner tecnici con l’obiettivo di lottare contro altri modelli nella classe Super Production del tricolore. Già negli anni precedenti la piccola 1.6 turbo a trazione anteriore ha dimostrato di essere competitiva contro auto di maggiore cilindrata e potenza. Grazie alle egregie doti telaistiche e alla sua semplicità d’uso la RCZ Racing Cup ha permesso ai piloti più esperti e meno esperti di lottare per le posizioni di alta classifica.

Specialmente sul bagnato la Coupé francese ha sempre saputo sfruttare l’ottimo bilanciamento del telaio e l’erogazione fluida della coppia motrice del motore a iniezione diretta. Partendo da questa base si è deciso di provare ad alzare il livello delle performance attraverso la riduzione del peso a circa 1.000 kg e l’aumento della potenza a 305 Cv, grazie a un nuovo propulsore fornito da Peugeot Sport. Altri interventi tecnici curati dalla 2T Reglage et Course hanno riguardato l’impianto frenante Brembo ora con un’ABS Bosch e l’assetto regolabile Öhlins proposto da Andreani Group.

Tutti i numeri della Peugeot RCZ R Cup: 

Motore:
Tipo: 4 cilindri turbo a iniezione diretta di benzina, 1.599 cc
Potenza massima : 305 CV a 6.900 giri/min.
Coppia : 315 Nm da 3.600 e 5.600 giri/min.
Turbo : turbocompressore Borg Warner P154

Trasmissione:
Trazione : anteriore
Cambio : Sadev ST82-14, elettroattuato 6 marce paddles al volante
Differenziale : autobloccante a slittamento limitato

Elettronica:
ECU : SRT MM + sistema di acquisizione dati (Magneti Marelli)

Telaio:
Struttura : rinforzata e roll-bar saldato, alleggerimento (2T Course&Reglage)
Sospensione ant. : pseudo McPherson con barra antirollio
Sospensione post. : assale flessibile
Ammortizzatori idraulici a 3 vie regolabili (Ohlins)
Ant. e post. set-up : camber/caster/altezza da terra/alettone posteriore regolabile
Sollevatori : 3 martinetti pneumatici integrati

Impianto frenante/sterzo:
Dischi anteriori : ventilati Ø 355x28mm con pinze a 6 pistoncini (Brembo)
Dischi posteriori : pieni Ø 290x12mm con pinze a 1 pistoncino + ABS (Bosch)
Sterzo : servosterzo idraulico
Cerchi e pneumatici : 9j x 18” Et 10 (Speedline) – 245/645-18 slick – 235/635-18 rain

Dimensioni:
Lungh. x largh. : 4.290 x 1.840 mm
Passo e carreggiate : 2.590 mm e 1.770 mm ant. / 1.740 mm post.
Peso : 995 kg

Prezzo:
54.900 “pronta gara”+ Kit Evo 20.000 euro = 74.900 + iva

LEGGI ANCHE

Peugeot ritorna alla Dakar dal 2015 

Peugeot Rally 2014: le antiche glorie e gli assi di oggi

Peugeot Sport Rally: viaggio nel reparto corse della casa francese

Pikes Peak 2013: Sébastien Loeb nella leggenda