In Germania la Peugeot 208 WRX torna al podio, la vettura della Casa del Leone ritrova un la sua naturale posizione nelle top 3 alla fine della gara di Estering grazie a Timmy Hansen con Kevin Hansen che è riuscito ad arrivare in finale centrando l’obiettivo che si era prefisso.

Tornando a Timmy, il pilota svedese si è distinto nella seconda manche di qualifiche, che ha vinto, poi è giunto terzo alla fine delle qualifiche, e in seguito ha concluso in seconda posizione la finale dell’appuntamento tedesco. Per la gioia del team principal Kenneth Hansen che ha dichiarato: “le nostre tre vetture hanno mostrato una bella velocità di punta in questo weekend, ma non sempre le circostanze hanno giocato a nostro favore. Sapevamo che in questo circuito sarebbe potuto succedere di tutto, la prima curva è abbastanza imprevedibile. Un concorrente ha

spinto fuori Sébastien nel Q1. Dopo per lui è stato difficile rientrare a lottare. Invece, per Timmy e Kevin è andato tutto bene. Sapevamo che avremmo potuto avere tre vetture in finale. Proprio lì, Kevin e Timmy a un certo punto si sono trovati entrambi nella Top 3. Avevamo il potenziale per vincere in questo weekend e faremo il massimo perché succeda di

nuovo a Cape Town, in Sudafrica, nell’ultima corsa”.

Sfortunata invece la gara di Loeb che è stato penalizzato dalla rottura delle sospensioni e quindi non è riuscito a concretizzare il potenziale suo e della sua vettura.