La nuova Peugeot Instinct Concept debutta al Salone di Ginevra, aperto al pubblico fino al 19 marzo. La novità del Leone anticipa come potrebbe essere un futuro modello caratterizzato da iper-connettività, guida autonoma e motorizzazione ibrida plug-in. Punto di forza della Peugeot Instinct Concept è il design dai tratti decisi, a partire dalla grande griglia anteriore e dai fari a Led al posteriori estremamente sottili.

Sulla nuova Peugeot Instinct Concept debutta anche la piattaforma Samsung Artik Cloud, in grado di garantire un nuovo livello di connettività e la massima compatibilità con tutti i dispositivi presenti a bordo. Salendo a bordo troviamo un abitacolo per quattro persone con sedili separati e il sistema i-Device con schermo da 9,7 pollici.

Passando alla motorizzazione, sotto alla carrozzeria della Peugeot Instinct Concept batte una motorizzazione ibrida plug-in (quindi ricaricabile anche tramite spina) in grado di scaricare a terra una potenza di 300 cavalli. Naturalmente non manca la possibilità di impostare la guida autonoma, in grado di far viaggiare la concept Peugeot senza l’ausilio dell’automobilista.