La Peugeot dice addio all’Endurance e dopo la dichiarazione è chiaro che le vetture della nota casa automobilistica non saranno presenti alla prossima 24 ore di Le Mans. La notizia è un fulmine a ciel sereno.Nessuno si aspettava che la Peugeot gettasse la spugna così, invece la casa automobilistica ha pensato di chiudere il suo programma Endurance rinunciando subito alla partecipazione alla prossima 24 Ore di Le Mans. Prima di Natale, ecco quel che sorprende, erano stati presentati dei nuovi progetti Sport-Prototipi.

L’obiettivo era quello di arrivare alle gare con una 908 turbodiesel in versione ibrida: il che vuol dire con una macchina con il classico motore V8 di 3,7 litri a gasolio, sovralimentato cui si sarebbe aggiunto un motore elettrico.

Questa vettura era stata presentata già a Silverstone nel 2008 e da allora si era pensato di sviluppare il progetto. Il fatto di dire addio all’Endurance, dice la Peugeot, è legato in parte alla crisi economica globale. La casa automobilistica ha pensato di puntare tutto sui prodotti per il mercato stradale.

In ballo c’è il miglioramento dei modelli 208, 3008, HYbrid4, 508 RXH, 508 Hybrid4 e 4008.

Per l’Endurance si tratta di una perdita importante, basta pensare al fatto che la Peugeot ha vinto 14 competizioni su 16 raggiungendo il successo anche all’International Le Mans Cup l’anno scorso e nel 2010.