Nel 2016 Peugeot rilancia la propria immagine sportiva e lo fa ancora una volta con il Peugeot Competition 2016, il trofeo riservato alla clientela privata giunto alla sua 37esima edizione. Per comprendere meglio le dinamiche di questo fenomeno Leonardo.it ha intervistato Carlo Leoni, Responsabile Comunicazione Peugeot Italia: “La volontà è quella di affiancare all’attività di vertice, quella di Paolo Andreucci e del junior team, un trofeo promozionale riservato ai clienti privati – le sue prime parole - e questo perché l’intenzione di Peugeot storicamente è quella di creare una filiera, che parta dal basso, dai praticanti privati, ed allargare rendendo un calendario molto più flessibile possibile”.

Carlo Leoni prosegue: “L’obiettivo è quello di trovare nuovi talenti che potranno correre ad esempio al Monza Rally Show o, chissà, magari un domani far parte del Peugeot junior team – le sue parole – per vincere le gare spesso è necessario studiare gli avversari, ma anche utile farli passare dalla propria parte. E questo è stato quanto fatto con Giuseppe Testa, uno che nella stagione 2015 si è battuto fino all’ultima gara con Michele Tassone”.

Per rivedere tutta l’intervista di Leonardo.it con Carlo Leoni e scoprire quanto svelato, cliccate sul video qui sotto: