Vuole continuare la striscia positiva in Canada il Team Peugeot Hansen, visto che nel tracciato di Trois Rivières ha già vinto nel 2015 e nel 2016, per cui il 5 e 6 agosto la squadra del Leone affila le unghie per l’ottava manche del Campionato del Mondo FIA di Rallycross.

Per l’occasione torna in competizione il campionissimo alsaziano Sébastien Loeb, reduce dal Silk Way Rally, che ha recuperato dall’infortunio alla mano sinistra ed è pronto a risalire dalla sua Peugeot 208 WRX 2017 dopo essere sceso dalla nuovissima 3008 DKR Maxi.

Per essere pronto all’appuntamento canadese il Team Peugeot Hansen ha effettuato dei test sul circuito di Riga (Lettonia) con Timmy Hansen che ha provato diversi miglioramenti in attesa che questi potranno essere trasferiti sulle vetture da gara.

Kenneth Hansen, il Team Principal, ha dichiarato prima del weekend di gara: “Trois Rivières è un circuito che richiede una grande velocità massima. Sono sicuro che abbiamo una vettura che ci permetterà di arrivare sul podio. Speriamo anche di riuscire a vincere. Nel Rallycross, può succedere di tutto. Lo abbiamo dimostrato l’anno scorso, in cui Timmy è partito ultimo ed è arrivato primo”.

Carico Sébastien Loeb che non vede l’ora di tornare a correre: “sono appena rientrato dal Silk Way Rally ed è sicuro che a Trois Rivières ci sarà un’atmosfera del tutto diversa da quella delle mie ultime settimane! L’anno scorso questa città mi è piaciuta molto. L’atmosfera è davvero bella. La pista è un po’ diversa dalle altre. Il tracciato tra i muri non perdona molto gli errori. Cercheremo dunque di guidare nel modo più pulito possibile per poterci giocare le carte migliori nella finale”.