Prendete un’autovettura di eccellenza come la Peugeot 508 RXH e affidatela alle sapienti mani di un Atelier come i Castagna di Milano, il risultato sarà un mix di eleganza e originalità senza alcun pari. E’ così che nasce la Peugeot 508 RXH Castagna, un esemplare unico derivato dall’incrocio dei percorsi dei due Marchi con l’obiettivo di riassumere così i concetti chiave di tecnologia e mobilità sostenibile, presentata ieri alle Officine del Volo di Milano.

Eugenio Franzetti, Direttore Relazioni Esterne di Peugeot Italia, racconta così la nascita del progetto: “Sono talmente tanti i valori in comune tra Peugeot e Castagna che era inevitabile che prima o poi le nostre strade si incontrassero. Prima di tutto la tradizione: Castagna è stata fondata nel 1849, Peugeot vanta più di 200 anni di attività… non a caso ci siamo conosciuti a una manifestazione di auto storiche…”.


La tradizione che accomuna le due case vien fuori proprio nella volontà di volgere lo sguardo al futuro con allestimenti particolari, utilizzo di nuovi materiali e il loro inedito accostamento, il calore, la raffinatezza e l’originalità di creazioni qualitativamente alte e inimitabili.

Non a caso sempre Franzetti racconta di “Il passato è costante fonte d’ispirazione per il futuro: studiando la storia dei nostri modelli, è evidente come Peugeot abbia intrapreso sempre un percorso di crescita all’interno della propria gamma, anche attraverso la realizzazione di esemplari unici o facendo ricorso a carrozzieri esterni, sia per interpretazioni sportive, come le Dar’l Mat, sia per produzioni di serie, il cui esempio più famoso è la collaborazione con Pininfarina. E’ stato quindi quasi naturale decidere di sublimare i valori già insiti nei modelli Peugeot ”.

La 508 RXH rappresenta al meglio questi ideali con la sua tecnologia innovativa HYbrid4 che permette di utilizzare anteriormente un motore HDi 2.0 da 163 cavalli e uno posteriore elettrico da 37 cavalli, per un totale di 200 cavalli che possono essere sfruttati al meglio, a seconda delle situazioni, selezionando una delle modalità previste dal selettore posto sul tunnel centrale.

E’ Gioacchino Acampora, chief designer dell’Atelier Castagna, colui che si è personalmente occupato del design di questo prodotto esclusivo destinato a uomini e donne che amano il comfort, l’eleganza, ma anche la praticità. A guidare Acampora c’è sicuramente la passione, la passione per i dettagli, la moda, i colori. Il colore è un altro elemento chiave di questa vettura: “L’idea di base – spiega il designer - è semplicemente quella di far emergere tramite un unico colore lo spirito della vettura. Un colore che al tempo stesso valorizzi la natura ecologica della versione RXH a mio avviso sin troppo …“nascosta”? Ho provato spesso la magica sensazione che ti offre questa vettura dello scorrere silenziosamente e a volte è stato ancora più bello perdersi in passeggiate cercate per sentire il rumore del silenzio: tanta è stata la voglia di “mimesi” ad un certo punto. Da tutto ciò abbiamo tratto ispirazione per creare una livrea che da esterna divenisse interna in un‘unica soluzione cromatica che grazie a Lechler ed Alcantara è divenuta possibile.

La carrozzeria viene così rivestita di un nuovo colore materico, espressione di una esterna naturalità fredda che diviene calda all’interno della vettura: la speciale Alcantara grigio-verde ad effetto “lanoso” è  il materiale ideale su cui installare imbottiture in autentico tweed inglese, tarsie in cuoietto senape naturale venate con un “gilettino” in pelle bordeaux e ricercate lavorazioni ottenibili solo manualmente. La scelta di Alcantara per gli interni è coerente anche con il contenuto ecologico della 508 RXH HYbrid4: grazie alla certificazione di Carbon Neutrality, Alcantara ha infatti un impatto nullo in termini di emissioni!

La vediamo così, scorrere silenziosa sulla neve bianca o sfilare elegante su una via trafficata di città, lo stile eco-chic che ci auguriamo possa essere da esempio alle Case per mantenere viva una passione positiva per il settore auto.