Peugeot 5008 è un ottimo SUV versatile, confortevole e con un design avveniristico. Peugeot non ha studiato soluzioni solo per colpire i clienti con l’occhio, ma ha messo sotto al cofano di questo grande Sport Utility Vehicle dei motori diesel veramente all’avanguardia. Questi propulsori si inseriscono nel solco della grande tradizione che il Leone ha in questo settore e offrono un grande rapporto tra prestazioni ed efficienza. I motori in questione sono dei quattro cilindri e portano la sigla BlueHDI.

Motori a gasolio

Il primo motore della lista fra quelli a gasolio è il 1.6 BlueHDI da 120 cavalli di potenza e a 3.500 giri con un’ottima coppia massima di 300 Nm a 1.750 giri. Questo motore è abbinato ad un cambio manuale a sei marce e all’automatico con convertitore di coppia EAT6, che consente delle prestazioni che a livello di numeri ci dicono essere: 10,2 secondi da 0-100 km/h, e velocità massima  di 188 km/h. I consumi sono davvero notevoli, perché si parla di un consumo medio in ciclo combinato di 4,2 litri ogni 100 km. Le emissioni sono rispettivamente di 108 grammi.

Il BlueHDI è declinato anche con altri livelli di cilindrata e di potenza. Infatti salendo di categoria troviamo il 2.0 BlueHDI da 150 CV  a 4.000 giri e solo cambio manuale. La sua coppia massima è di 370 Nm a 2.000 giri.  Come prestazioni si cambia sensibilmente verso l’alto, infatti la velocità massima diventa di 206 Km/h e l’accelerazione 0-100 si compie in 8,4 secondi. Il consumo medio in ciclo combinato è di 4,6 litri ogni 100 km, mentre le emissioni corrispondono a 118 g.

Infine il top di gamma è rappresentato dal 2.0 BlueHDI da 180 cavalli con potenza massima che viene erogata a 3.750 giri. La coppia sale fino a 400 Nm ed è disponibile da 2.000 giri. Le prestazioni salgono e con questo motore si ottiene una velocità massima di 208 km/h e un’accelerazione 0-100 in 9.1 secondi. I consumi medi in ciclo combinato sono di 4,8 litri ogni 100 km, mentre le emissioni ammontano a 124 g/km.