Le principali velleità sportive della Peugeot 308 GT e della Peugeot 308 GT Station Wagon, sia dal punto di vista tecnico che meccanico, sono racchiuse dei due propulsori disponibili proprio per questa versione: turbo benzina 1.6 litri THP da 205 CV e il diesel 2.0 litri BlueHDi da 180 CV. L’unità a benzina è omologata Euro 6, offre una potenza di 205 Cv e una coppia massima di 285 Nm, gestiti da un cambio manuale a sei marce. Altri dettagli? L’accelerazione va da 0 a 100 km/h in soli 7,5 secondi, un consumo nel ciclo misto è di 5,6l/100km, le emissioni inquinanti di CO2 pari a 130g/km,

La motorizzazione 2.0 litri BlueHDi dispone di 180 CV e di una coppia massima di 400 Nm a 2000 g/min. che permettono una ripresa da 80 a 120 km/h, innestando la quinta marcia, effettuata in soli 5,5 secondi. Questa unità risulta abbinata al cambio automatico EAT6, dotato della tecnologia Quickshift, che assicura passaggi rapidi tra i rapporti e la capacità di effettuare passaggi multipli istantaneamente. Per questa motorizzazione, le emissioni inquinanti di CO2 nel ciclo misto è pari a 103g /km e il consumo medio è di 4,0 l/100km.

Peugeot 308 GT: i prezzi

I prezzi partono da 28.600 euro per la motorizzazione 1.6 THP e 31.400 euro per la 2.0 BlueHDi, che diventano rispettivamente 29.400 e 32.200 euro per la versione Peugeot 308 GT Station Wagon.

Per quanto riguarda invece la Peugeot 308 GT Line, questa è disponibile con gli stessi propulsori dell’allestimento Allure (1.2. PureTech Turbo130 CV S&S Euro 6, 1.6 e-HDi 115 CV FAPÆ S&S e 2.0 BlueHDi 150 CV Euro 6 con cambio manuale o Cambio automatico EAT6). In questo caso la berlina viene offerta ad un prezzo di partenza di 24.300 euro per la versione a benzina, mentre per la motorizzazione diesel si parte da un listino di 25.900 euro. Le versioni Station Wagon partono da 25.100 euro per le motorizzazioni benzina e 26.700 euro per le motorizzazioni a gasolio.