Aver scelto di percorrere la strada dei SUV per abbandonare quella delle monovolume è sicuramente una delle chiavi di successo della seconda generazione di Peugeot 3008. Un design moderno, originale e dalla grande personalità hanno contribuito a dare un’aura quasi magica a questa vettura, che in breve tempo ha ottenuto consensi unanimi dappertutto. Ma oltre all’estetica, alla tecnologica, al comfort, anche quello che risiede sotto al cofano ha un’importanza strategica nella ricetta del successo della Peugeot 3008. Oltre ai motori a benzina, la 3008 ha a disposizione degli ottimi motori a gasolio BlueHDI che garantiscono un eccellente rapporto tra prestazioni e consumi.

Motori BlueHDI

La Peugeot 3008 monta dei motori diesel Euro 6, che rappresentano il massimo in termini di prestazioni, affidabilità e consumi. Questo motore è declinato in tre ordini di potenza. Partiamo dal più piccolo che è il 1.6 BlueHDI da 120 CV a 3.500 giri al minuto, capace di sviluppare una coppia di 300 Nm a 1750 giri al minuto. Le prestazioni in numeri ci indicano che l’accelerazione da 0-100 km/h viene compiuta in 11,2 secondi, mentre la velocità massima è di 189 km/h. I consumi medi nel ciclo combinato sono di 3,8 litri ogni 100 chilometri.

Salendo di categoria troviamo il 2.0 BlueHDI da 150 cavalli a 4000 giri al minuto, che sviluppa una coppia massima di 370 Nm a 2000 giri al minuto. In termini di prestazioni queste crescono fino a 9,6 secondi nello scatto da fermo a 100 km/h, mentre la velocità massima raggiunge i 207 km/h. Il consumo medio nel ciclo combinato è di 4,4 litri ogni 100 chilometri.

Infine il motore più potente della gamma diesel di Peugeot 3008 è il 2.0 BlueHDI da 181 CV a 3750 giri al minuto, che equipaggia la versione GT di questo SUV. La sua coppia massima è di 400 Nm a 2000 giri al minuto. Le prestazioni sono esaltanti, l’accelerazione da 0-100 km/h si registra in 8,9 secondi, mentre la velocità massima si spinge fino a 211 km/h. I consumi medi rimangono parchi, con un dato di 4,8 litri ogni 100 chilometri nel ciclo combinato.